Muore schiacciato da un trattore, tragedia ad Arenzano

L'uomo, Rocco Damonte, 54 anni, è morto schiacciato dal trattore con cui stava lavorando, all'interno della sua proprietà in zona Cantarena, sulle alture di Arenzano. Lascia moglie e tre figli

Una tragedia inspiegabile, che ha lasciato il segno in via Cantarena ad Arenzano dove Rocco Damonte, 54 anni, era molto conosciuto, e dove viveva con la sua famiglia.

Damonte è morto questa sera, schiacciato dal trattore che lui stesso stava utilizzando su un terreno di sua proprietà, vicino alla sua abitazione, sulle alture di Arenzano. Secondo le prime ricostruzioni, stava sistemando alcune terrazze quando il terreno sotto il suo mezzo ha ceduto, facendo cadere l'escavatore e Damonte, che è rimasto schiacciato sotto l'abitacolo, morendo sul colpo.

A dare l'allarme è stata la moglie dell'uomo, uscita di casa per chiamare il marito per la cena. Sul posto sono accorsi i carabinieri di Arenzano, i vigili del fuoco, l'automedica del 118 e il personale della Croce Rossa, ma invano.

Damonte lascia la moglie e tre figli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sorbillo apre a Genova: «Pizza gratis per tutti»

  • Scopre la morte della madre e si uccide gettandosi dal Monoblocco

  • Ucciso il cinghiale "educato" che attraversava sulle strisce guidato dal vigile

  • Dal cibo all'allontanamento forzato: ecco perché non si possono aiutare le orche in porto

  • Orche in porto, interviene il Ministero: «Probabilmente sono malate»

  • Alimenti scaduti nel frigo del supermercato, multa da diecimila euro

Torna su
GenovaToday è in caricamento