Picchia la moglie e le ruba il cellulare, denunciato

Una donna di 55 anni è stata picchiata dal marito 45enne tornato a casa ubriaco. La vittima è stata ricoverata all'ospedale e l'uomo denunciato per lesioni personali e furto

Un altro grave episodio di violenza domestica, questa volta nel quartiere di Rivarolo dove nella notte tra lunedì e martedì 13 marzo, una donna di 55 anni è stata picchiata e minacciata di morte dal marito, un 45enne marocchino con precedenti di polizia.

L'uomo dopo essere tornato a casa ubriaco ha iniziato ad aggredire verbalmente la donna e a malmenarla, nell'aggressione le ha anche tolto di mano il cellulare probabilmente per impedirle di chiamare i soccorsi.

I carabinieri intervenuti a seguito della chiamata, lo hanno denunciato per tentata rapina e maltrattamenti in famiglia oltre che per lesioni personalil. La donna è stata ricoverata all'ospedale, i medici hanno giudicato le sue ferite guaribili in 5 giorni. La vittima è stata anche informata sui centri anti violenza dove potersi rivolgersi. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia in centro storico, bimba di tre anni muore cadendo dalla finestra

  • Sorbillo apre a Genova: «Pizza gratis per tutti»

  • Intossicazione da monossido, morte madre e figlia

  • È morto Carlo Biondi, figlio di Alfredo

  • Orche in porto, i timori di un gruppo di esperti: «Il piccolo sta morendo»

  • Operatori Socio Sanitari, ecco il bando per il "maxi concorso"

Torna su
GenovaToday è in caricamento