Picchia la ex, sfonda la porta e le devasta la casa

Uno stalker di 25 anni è stato arrestato dalla polizia a Rivarolo

La polizia ha arrestato uno stalker genovese di 25 anni nel quartiere di Rivarolo, domenica 21 gennaio alle ore 22.30. L'uomo era stato lasciato dalla compagna dopo una storia di circa tre anni a causa della sua dipendenza dall’alcol, delle ripetute percosse mai denunciate e della gelosia, ma non si era rassegnato e aveva cominciato a tempestare di telefonate la ex, finendo poi per seguirla e minacciarla ripetutamente.

Aggressione con insulti e schiaffi

Domenica sera, per l'ennesima volta, l’ha pedinata e le si è palesato in strada insultandola, colpendola con uno schiaffo e strattonandola per i capelli. Lei è riuscita a divincolarsi fuggendo a bordo di un autobus che l’ha riportata a casa dove credeva di essere al sicuro. Dopo poco però il giovane si è presentato ubriaco alla sua porta bussando insistentemente e, non ottenendo risposta, l’ha letteralmente sfondata. Lei è riuscita a scappare giù per le scale e a chiamare i soccorsi. A quel punto lui, prevedendo l’arrivo della Polizia, si è rintanato presso la propria abitazione non prima di aver danneggiato alcuni complementi d’arredo nella casa della ex.

L'intervento delle forze dell'ordine

Una volta raggiunto dai poliziotti, ha dato in escandescenza, dando testate contro muri, mobili e vetri cercando anche di colpire gli agenti. Durante il trasporto con l’autovettura di servizio ha opposto una violenta resistenza danneggiando la targa con un calcio. Per questo motivo gli operatori hanno ritenuto opportuno l’intervento del 118 perché fosse accompagnato presso l’ospedale di Villa Scassi dove è stato trattenuto per il forte stato d’agitazione da intossicazione alcolica acuta e piantonato dagli stessi agenti intervenuti.

L'arresto

L’uomo, genovese di 25 anni già gravato da numerosi precedenti penali per reati contro la persona ed il patrimonio, attualmente sottoposto alla misura dell’affidamento in prova ai servizi sociali con obbligo di permanenza presso la propria dimora, è stato arrestato per stalking e resistenza a pubblico ufficiale, nonché denunciato per danneggiamento e lesioni. Al momento delle dimissioni sarà portato nel carcere di Pontedecimo.

Potrebbe interessarti

  • La curiosa storia della scalinata "delle Caravelle"

  • Cos'hanno in comune il Matitone e il grattacielo più alto del mondo?

  • Cannelli di zolfo: un antico rimedio naturale "made in Liguria" contro il torcicollo

  • I genovesi sono davvero tirchi? Tre barzellette per scherzare su questa "leggenda metropolitana"

I più letti della settimana

  • Sequestrati i Bagni Liggia: il titolare promette battaglia

  • Sabato l'addio al giovane 'fighter' morto in A7

  • La curiosa storia della scalinata "delle Caravelle"

  • Lanciano monetine al concerto di Salmo, il rapper: «Ci stiamo divertendo, chi è che ha pagato il biglietto per disturbare?»

  • Pomeriggio a base di ketamina per due ventenni

  • Bastonate al cane, smettono per le urla dei residenti

Torna su
GenovaToday è in caricamento