Con un calcio entra in casa della ex e la aggredisce

Momenti di paura per una donna a Rivarolo dopo che il suo ex compagno è riuscito a entrare in casa di lei, sfondando la porta. Il 38enne è stato arrestato

Ancora un episodio di violenza ai danni di una donna. È successo ieri mattina in via Ferri a Rivarolo. La vittima ha visto il suo ex dallo spioncino davanti alla sua porta e, impaurita, ha chiamato il 112 restando in contatto con gli operatori raccontando loro i trascorsi travagliati della coppia. Poi la comunicazione si è interrotta bruscamente.

I poliziotti della volante sono intervenuti immediatamente e già dalle scale hanno sentito forti colpi e urla provenire dall'appartamento. Hanno trovato la donna rannicchiata in un angolo che si copriva il volto e l'ex compagno che le gridava violentemente contro. Nella stanza, completamente a soqquadro, c'erano per terra il telefono che l'uomo le aveva strappato dalle mani, distruggendolo, e il ferro morto della porta scardinata con il calcio che gli aveva permesso di entrare nell'appartamento.

L'uomo, altamente agitato, è stato allontanato dall'abitazione e portato in questura. Già in passato la donna aveva subito violente aggressioni da parte del compagno, soprattutto quando quest'ultimo era in preda ai fumi dell'alcol, e aveva dovuto ricorrere alle cure ospedaliere. Per questo motivo aveva deciso di lasciarlo.

Per lui, 38enne ecuadoriano, pregiudicato, si sono aperte le porte del carcere di Marassi per violazione di domicilio aggravata. È stato inoltre denunciato per violenza privata, per danneggiamento e per porto abusivo di oggetti atti all'offesa in quanto aveva nello zaino un chiodo metallico di 15 centimetri, che, a suo dire, usava per difendersi.

La donna è finita all'ospedale ed è stata dimessa con 5 giorni di prognosi per trauma alla testa.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (2)

  • Bruciatelo!

  • intanto domani esce e la uccide ..xche è così che funziona la sicurezza in Italia ..

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Cadavere murato in una villa nel milanese, potrebbe essere scomparso da Genova

  • Cronaca

    De Ferrari vietata ai clochard, sfrattati i senza tetto

  • Cronaca

    Spray urticante per bloccare spacciatore violento

  • Cronaca

    Sestri Ponente, in stazione arriva l'assistenza ai viaggiatori con disabilità

I più letti della settimana

  • Escort, Genova nella top ten delle province

  • Tragico malore in via Puccini, muore un 55enne

  • Auto ribaltata in autostrada, traffico bloccato

  • Ritorna l'incubo delle cimici (anche in inverno): ecco perché, e come allontanarle

  • Cadavere murato in una villa nel milanese, potrebbe essere scomparso da Genova

  • Autotrasporto, dopo due giorni di blocco i tir riprendono la marcia

Torna su
GenovaToday è in caricamento