Marassi: rissa in strada, poliziotto preso a calci

Una volante della questura, transitando in corso De Stefanis, ha impedito a due genovesi quarantenni di continuare a prendersi a botte. Uno dei due, nel tentativo di colpire l'altro, ha tirato un calcio a un poliziotto, motivo per cui è stato denunciato

Genova - Ieri sera, mercoledì 3 ottobre 2012, all’ora di cena una volante della questura, transitando in corso De Stefanis, ha impedito a due genovesi quarantenni di continuare a prendersi a botte, dopo un acceso diverbio nato per motivi personali, che nessuno dei contendenti ha voluto spiegare agli agenti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In particolare, all’arrivo della polizia uno di questi, genovese incensurato, ha sferrato un calcio all’altro e il poliziotto, messosi in mezzo per sedare gli animi veniva a sua volta colpito dall’esagitato, denunciato per resistenza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marijuana per tutti i gusti, giovane in manette a Sestri

  • Autostrade, scatta la gratuità del pedaggio su alcune tratte

  • Doppio tampone negativo, torna in Rsa e contagia 29 persone

  • Coronavirus, l’infettivologo Bassetti: «Primo tempo sta per finire, prepariamoci al secondo»

  • Bimba rimane chiusa in auto. Genitori: «È nuova, non sappiamo aprirla»

  • Tragedia sul lungomare di Arenzano, malore fatale mentre fa jogging

Torna su
GenovaToday è in caricamento