Marassi: rissa in strada, poliziotto preso a calci

Una volante della questura, transitando in corso De Stefanis, ha impedito a due genovesi quarantenni di continuare a prendersi a botte. Uno dei due, nel tentativo di colpire l'altro, ha tirato un calcio a un poliziotto, motivo per cui è stato denunciato

Genova - Ieri sera, mercoledì 3 ottobre 2012, all’ora di cena una volante della questura, transitando in corso De Stefanis, ha impedito a due genovesi quarantenni di continuare a prendersi a botte, dopo un acceso diverbio nato per motivi personali, che nessuno dei contendenti ha voluto spiegare agli agenti.

In particolare, all’arrivo della polizia uno di questi, genovese incensurato, ha sferrato un calcio all’altro e il poliziotto, messosi in mezzo per sedare gli animi veniva a sua volta colpito dall’esagitato, denunciato per resistenza.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sampierdarena, dà in escandescenze per la strada e ferisce 3 poliziotti

  • Allerta meteo rossa tra domenica sera e lunedì: scuole chiuse, le previsioni del tempo

  • Allerta rossa, Limet: «È come se la Liguria fosse sommersa di benzina. Finchè qualcuno non spara il colpo»

  • Meteo: fine settimana di maltempo, allerta su tutta la Liguria

  • Incidente al casello, un morto

  • Ferrari si schianta in autostrada, ferito il guidatore

Torna su
GenovaToday è in caricamento