Prorogata l'accensione del riscaldamento

Per sette giorni sarà possibile tenere ancora i caloriferi accesi. La decisione è stata presa dal sindaco di Genova. Concesse sei ore al giorno per accendere i termosifoni

Il sindaco di Genova, Marco Doria, ha firmato un'ordinanza, che proroga l'accensione degli impianti di riscaldamento per un 7 giorni a partire da martedì 2 maggio, per un massimo di 6 ore giornaliere, a regime normale (temperature negli ambienti: 20° con 2° di tolleranza).

La decisione è stata presa in considerazione del perdurare delle condizioni climatiche che rendono critiche le temperature all'interno degli edifici a qualsiasi destinazione d'uso, in considerazione della particolare configurazione del territorio cittadino e della rilevante presenza di popolazione anziana.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nell'accesso ai locali caldaia e nelle operazioni di accensione degli impianti, il Comune di Genova ricorda i comportamenti di autoprotezione che i cittadini sono tenuti ad adottare in caso di allerta meteo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cade nel fiume e batte la testa, muore nel trasporto in ospedale

  • Le Frecce Tricolori martedì a Genova: quando e da dove vederle

  • L'uomo più anziano della Liguria compie 108 anni

  • Spesa da 150 euro all'Ipercoop, ma cerca di uscire pagandone solo 10

  • Incidente in Sopraelevata, grave scooterista: traffico bloccato

  • Coronavirus, solo 17 nuovi contagi nelle ultime ore

Torna su
GenovaToday è in caricamento