Via al rimborso delle tasse universitarie

Si tratta dell'imposta regionale pagata all'inizio dell'anno accademico 2017/2018

Da domani, lunedì 15 aprile, sarà possibile riscuotere il rimborso parziale o totale della tassa regionale pagata all'inizio dell'anno accademico 2017/2018.

Lo comunica l'assessorato all'Istruzione e università della Regione Liguria. Sono 3150 gli studenti dell'Università degli studi di Genova e degli Afam (Alta formazione artistica) della Liguria che nei prossimi giorni riceveranno un sms da parte di Aliseo (Agenzia ligure per sturdenti e orientamento) per il rimborso di quanto pagato in eccesso sulla tassa regionale per il diritto allo studio, comunica l'assessore all'Istruzione e università di Regione Liguria.

«Un impegno di oltre 200mila euro - si legge ancora nel comunicato - che Regione Liguria, attraverso l'Agenzia ligure per gli studenti e l'orientamento, ha sbloccato a favore di tutte quelle famiglie che, a seguito della presentazione della documentazione Isee, risultano aver pagato più del dovuto all'atto di iscrizione all'Università dei propri ragazzi».

La tassa, prosegue il comunicato di Regione Liguria, definita dalla legge regionale 22/2012, varia da un importo di 120 euro per gli studenti con Isee fino a 15.093,53 euro, a un importo di 140 euro con un Isee da 15.093.54 euro a 30.187,06 euro, fino a 160 euro per un Isee superiore ai 30.187,06 euro. Il rimborso viene previsto per gli studenti che, a seguito di presentazione della documentazione Isee, risultano aver pagato in eccesso rispetto alla retta di riferimento della loro fascia di reddito di effettiva competenza. Il totale che Aliseo liquida per il rimborso della tassa regionale per l'anno accademico 201772018 è pari a 203mila euro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il rimborso varia in base a quanto ha pagato in eccesso lo studente al momento dell'iscrizione all'Università. Sono invece completamente esonerati dal pagamento della tassa regionale gli studenti che (in base a parametri combinati di reddito e merito) risultano vincitori della borsa di studio universitario elargita annualmente da Aliseo, oltre a coloro ai quali sia stato riconosciuto un grado di invalidità pari o superiore al 66%.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cade nel fiume e batte la testa, muore nel trasporto in ospedale

  • Spesa da 150 euro all'Ipercoop, ma cerca di uscire pagandone solo 10

  • L'uomo più anziano della Liguria compie 108 anni

  • Incidente in Sopraelevata, grave scooterista: traffico bloccato

  • Coronavirus, solo 17 nuovi contagi nelle ultime ore

  • Coronavirus, Gimbe: «Contagio non è sotto controllo in Liguria, Lombardia e Piemonte»

Torna su
GenovaToday è in caricamento