Ricette false per medicine a base di cannabis, denunciati due farmacisti

Lo hanno scoperto i Nas di Genova, multe per 29 mila euro e denuncia per ricettazione

Immagine di repertorio

Due farmacisti genovesi sono stati denunciati dai carabinieri del Nas di Genova per aver preparato e messo in vendita medicinali a base di cannabis. Sarebbero circa un centinaio le vendite effettuate dai due in violazione delle norme.

In alcuni casi i professionisti utilizzavano ricette mediche false in violazione di norme sugli stupefacenti e di prescrizioni del ministero della Salute sulla distribuzione della marijuana terapeutica.

Ai due sono state comminate sanzioni per 29 mila euro. Secondo i militari, agli ordini del magg. Massimo Pierini, i due farmacisti avrebbero messo in vendita anche on line medicinali preparati con cannabis senza tenere in ordine i registri dello stupefacente o svolgere controlli di qualità sulle preparazioni.

Potrebbe interessarti

  • Cenare sul mare: 5 ristoranti da provare a Genova e dintorni

  • È vero che i farmaci generici sono uguali a quelli di marca?

  • La "graziosa" con gli occhi grandi color di foglia di De André è esistita davvero

  • Perché a Genova per indicare un debito si dice "puffo"?

I più letti della settimana

  • Schianto mortale a Staglieno, operata la 45enne sopravvissuta

  • Tragico schianto a Dinegro, morto automobilista

  • Schianto a Genova Est, muore motociclista 25enne

  • Cenare sul mare: 5 ristoranti da provare a Genova e dintorni

  • Schianto a Staglieno: morto un uomo, una donna gravissima

  • Da Castelletto a Sampierdarena, ciak si gira per Alessandro Preziosi

Torna su
GenovaToday è in caricamento