Riaperto il casello di Masone in direzione sud, e liberata la strada del Turchino dalle frane

L'ingombro delle due frane di competenza Anas, al km 101 e 103 sulla SS456 nel versante melese, è stato eliminato

Photo credits: FB@Unione dei Comuni S.O.L.

Grazie a un bypass reso accessibile sabato 4 dicembre, è stato riaperto il casello autostradale di Masone anche in direzione sud, verso Genova.

A renderlo noto, l'Unione dei Comuni Stura, Orba e Leira. 

Non solo: sempre sul fronte degli interventi nell'entroterra, Anas si è impegnata a liberare la strada del Turchino dalle frane come da richiesta dei sindaci dei paesi. Verso l'ora di pranzo, l'ingombro (con relativa strozzatura) delle due frane di competenza Anas, al km 101 e 103 sulla SS456 nel versante melese, è stato finalmente eliminato, ed è in corso la pulizia del sedime stradale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Siamo in contatto con il Presidente del Municipio Ponente Chiarotti e stiamo sollecitando il comune di Genova e il sindaco Bucci per procedere a fare altrettanto su quelle più a sud» riferiscono i sindaci dell'Unione dei Comuni Stura, Orba e Leira sui social.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto fatale con un'auto, addio a Emanuele Bonzani

  • Schianto auto-scooter in Albaro, muore 54enne

  • Trovato morto sulle alture di Sestri Ponente, lutto per Giuseppe Terramagra

  • Le Frecce Tricolori martedì a Genova: quando e da dove vederle

  • Coronavirus, Bassetti: «Il virus sembra avere perso forza, basta con il bollettino delle 18»

  • Liguria ufficialmente riaperta. Novità e divieti con le ultime ordinanze

Torna su
GenovaToday è in caricamento