È morto Renzo Calegari, 'uno dei maestri del fumetto italiano'

Calegari, 84 anni, era stato ricoverato all'ospedale San Martino in seguito a un ictus. È stato cofondatore della Scuola Chiavarese del Fumetto

Venerdì 3 novembre 2017 è morto Renzo Calegari, 'uno dei maestri del fumetto italiano', motivo per il quale pochi giorni fa era stato insignito del Premio Turio Copello alla carriera a nome della Società Economica di Chiavari.

«Ha creato meravigliose pagine di letteratura disegnata - si legge nella motivazione del premio -. È un artista che con umiltà, passione e grande talento pittorico, ha evocato epoche lontane e in particolare l'epopea del Far West, dimosrando come il fumetto possa elevarsi a forma di cultura e arte. Oltre che l'artista si è voluto premiare l'appassionato insegnante, autentico maestro di arte e di vita, che si è espresso anche nella Scuola Chiavarese del Fumetto, di cui è stato cofondatore».

Calegari, 84 anni, era stato ricoverato all'ospedale San Martino, dove è deceduto, in seguito a un ictus che lo ha colto nella sua casa di Sori.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Orrore a San Fruttuoso: drogata dalla madre e violentata dal patrigno

  • Cronaca

    Il sindaco Bucci al Campasso tra smarino, cantieri e mercato ovoavicolo

  • Cronaca

    Morandi, sopravvissuto al crollo smonta tesi difensiva di Autostrade

  • Cronaca

    Vigili aggrediti da venditori abusivi, si riaccende il dibattito sulla sicurezza

I più letti della settimana

  • Morandi, sopravvissuto al crollo smonta tesi difensiva di Autostrade

  • Segregata e violentata in casa, quattro arresti

  • Cake Star arriva Genova, chi sarà il miglior pasticcere della città?

  • Gli sequestrano il furgone, minaccia di gettarsi dal Ponte Monumentale. Interviene il sindaco Bucci

  • Maglioni e sciarpe per i senzatetto, a Sestri Ponente spunta il muro della gentilezza

  • Salvo lo storico pastificio Moisello: «Prima la ristrutturazione, poi un nuovo progetto»

Torna su
GenovaToday è in caricamento