Partorisce in casa, aiutata dal compagno al telefono con il 118

Daniele, l'operatore del 118, ha chiesto di volta in volta al papà cosa stava succedendo e ha dato le indicazioni del caso. Mamma e neonato sono stati poi portati all'ospedale. Il parto è avvenuto a Recco

Una donna di Recco ha partorito in casa, aiutata dal compagno, collegato al telefono con un operatore del 118. La chiamata alla centrale operativa è arrivata pochi minuti prima delle 3 di martedì 17 settembre 2019. L'ambulanza è partita subito, ma in pochi minuti il neonato è venuto al mondo.

Daniele, l'operatore del 118, ha chiesto di volta in volta al papà cosa stava succedendo e ha dato le indicazioni del caso. Prima la testa e poi tutto il corpicino e il pianto: tutto è andato per il meglio per la gioia di mamma e papà. La donna ha poi trovato anche la lucidità per ringraziare quella voce amica al telefono.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

All'arrivo dell'ambulanza, mamma e neonato sono stati finalmente portati in ospedale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto in via Siffredi, muore ventenne

  • Schianto in moto a Nervi, muore ragazza di 18 anni

  • Sestri Levante: massacrato dal branco per un telefono cellulare

  • Schianto in via Siffredi: addio a Simone, seconda giovanissima vittima in due giorni

  • La 'movida' violenta di Priaruggia, residente aggredito da ragazzini ubriachi

  • Sampierdarena, ubriachi devastano un locale e minacciano di morte il proprietario

Torna su
GenovaToday è in caricamento