Recco, allarme bocconi killer. L'Enpa: «Morto un cane»

Nei giorni scorsi un cagnolino è deceduto per avvelenamento. Non è chiaro se sia legato al ritrovamento di bocconi in zona via Milano, l'associazione avverte: «Attenzione massima»

Un cagnolino morto a Recco per apparente avvelenamento, e l’allarme sui bocconi fatali lasciati per strada sale anche nel Golfo Paradiso.

A lanciarlo è l’Enpa, che ha segnato che polpette con chiodi sono state ritrovate in via Milano e via XX Settembre: «Pare che ieri o l'altro ieri sia deceduto un cagnolino causa avvelenamento, tutto potrebbe essere collegato come no - scrivono i volontari dell’associazione - Non vogliamo creare inutili allarmismi non avendo al momento la possibilità di verificare quanto siamo asserendo, ma vi invitiamo a prestare la massima attenzione e segnalare».

Gli accertamenti sono ancora in corso, in modo da poter presentare regolare segnalazione alle forze dell’ordine. Ma il monito resta quello di tenere gli occhi bene aperti e i cani sempre al guinzaglio per evitare che possano ingerire bocconi avvelenati o esche con chiodi o spilli, come quelli ritrovati tempo fa al Righi, sulle alture di Genova.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia in centro storico, bimba di tre anni muore cadendo dalla finestra

  • Precipita da un viadotto sull'A26 per fare pipì, gravissimo in ospedale

  • Elicottero su via Balbi e Principe, Alberto Angela al lavoro per le sue "Meraviglie"

  • Orche in porto, i timori di un gruppo di esperti: «Il piccolo sta morendo»

  • Orche "superstar", nuovo avvistamento in porto: «Spettacolo mozzafiato»

  • Pioggia e neve, prolungata l’allerta su tutta la regione

Torna su
GenovaToday è in caricamento