Recco, il belvedere sarà intitolato a Luigi Tenco

Il grande artista ha abitato a Recco, sul poggio della Bastia, e qui ha sviluppato molti pensieri e tante frasi profondamente poetiche che si ritrovano nelle sue canzoni e nelle sue melodie

La prefettura di Genova ha accolto la richiesta avanzata dalla giunta comunale di Recco, di intitolare il belvedere soprastante la rimessa per barche a Luigi Tenco.

Sono in via di ultimazione i lavori della passeggiata a mare, lato Levante, e quando saranno ultimati l'amministrazione comunale procederà alla cerimonia di intitolazione del belvedere al cantautore, considerato uno dei più grandi artisti del panorama musicale italiano e il principale protagonista dell'importante rivoluzione del mondo della canzone degli anni Sessanta.

Luigi Tenco ha abitato a Recco, sul poggio della Bastia, nella casa di famiglia “La Torre”, insieme alla mamma Teresa, al fratello Valentino e alla famiglia di lui. Appassionato di immersioni subacquee, nei luoghi che oggi vengono a lui intitolati, Luigi Tenco ha sviluppato molti pensieri e tante frasi profondamente poetiche che si ritrovano nelle sue canzoni e nelle sue melodie.

La città di Recco renderà omaggio alla sua grande sensibilità, generosità, vivacità, ma anche al grande rispetto che nutriva verso i luoghi e le persone di questo angolo della Liguria, intitolandogli uno dei luoghi più evocativi del Lungomare.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Due trattorie di Genova tra le migliori in Italia, secondo la classifica di "Repubblica Sapori"

  • Tragedia in via Piacenza: uccide la moglie e si getta dal balcone

  • Evasore totale affitta villa extra-lusso su Airbnb, scatta il sequestro

  • San Valentino: i luoghi più romantici di Genova

  • San Martino, nuove regole per il pronto soccorso: un solo accompagnatore e con il pass

  • È febbraio ma sembra primavera: a Genova si fa il bagno in mare

Torna su
GenovaToday è in caricamento