Armato di bomboletta deturpa auto e moto parcheggiate, studente nei guai

Il giovane, 19 anni, è stato alla fine rintracciato dai carabinieri: ingenti i danni, ancora in fase di quantificazione

Fine agosto decisamente movimentato per i residenti di Recco che la mattina del 29 agosto si son svegliati ritrovandosi auto e moto parcheggiate imbrattate con spray giallo.

Autore della scorribanda, uno studente 19enne, cittadino moldavo, che nella notte si era divertito a imbrattare non solo i veicoli posteggiati, ma anche serrande di garage, muri, e sulla spiaggia un’imbarcazione di salvataggio, sedie sdraio e pedalò di uno stabilimento balneare. 

I carabinieri di Recco, dopo qualche giorno di indagini, lo hanno quindi rintracciato e denunciato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sorbillo apre a Genova: «Pizza gratis per tutti»

  • Scopre la morte della madre e si uccide gettandosi dal Monoblocco

  • Ucciso il cinghiale "educato" che attraversava sulle strisce guidato dal vigile

  • Dal cibo all'allontanamento forzato: ecco perché non si possono aiutare le orche in porto

  • Orche in porto, interviene il Ministero: «Probabilmente sono malate»

  • Molesta i clienti del ristorante e morde i carabinieri, ricoverata in tso

Torna su
GenovaToday è in caricamento