Pistola alla tempia, rapinato taxista in val Bisagno

Un tassista genovese in servizio in val Bisagno si è visto puntare una pistola alla testa con la minaccia di consegnare l'incasso. Nel giro di poche ore altri tre episodi predatori a Cogoleto, in via Sestri e in piazza Montano a Sampierdarena

Genova - Dopo qualche giorno di respiro sono ripresi gli episodi predatori in città, ben quattro nel giro di poche ore. Un tassista genovese in servizio in val Bisagno si è visto puntare una pistola alla testa con la minaccia di consegnare l'incasso.

Nuovo furto con strappo ai danni di un anziana, questa volta in via Sestri. Gli altri due episodi a Cogoleto e in piazza Montano a Sampierdarena, vittime rispettivamente un giovane di 18 anni picchiato e rapinato e una sudamericana di 39 anni, accerchiata da quattro stranieri che le hanno strappato la borsetta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia in centro storico, bimba di tre anni muore cadendo dalla finestra

  • Precipita da un viadotto sull'A26 per fare pipì, gravissimo in ospedale

  • Elicottero su via Balbi e Principe, Alberto Angela al lavoro per le sue "Meraviglie"

  • Orche in porto, i timori di un gruppo di esperti: «Il piccolo sta morendo»

  • Orche "superstar", nuovo avvistamento in porto: «Spettacolo mozzafiato»

  • Pioggia e neve, prolungata l’allerta su tutta la regione

Torna su
GenovaToday è in caricamento