Rapina supermercato armato di pistola, paura in centro

Preso di mira il punto vendita Carrefour di largo XII Ottobre: l'uomo ha usato l'arma, probabilmente giocattolo, per minacciare il cassiere

Ha preso di mira un affollato supermercato di largo XII Ottobre, minacciando la cassiera con una pistola (probabilmente giocattolo) sotto gli occhi spaventati dei clienti e fuggendo con l’incasso.

E’ caccia all’uomo in centro dopo il colpo messo a segno nel tardo pomeriggio di giovedì a pochi passi da piazza Piccapietra: stando alle testimonianze dei presenti, un uomo descritto come "italiano, rasato, con diversi tatuaggi", sarebbe entrato nel punto vendita Carrefour avvicinandosi prima allo scaffale dei liquori, poi avrebbe estratto l’arma e l’avrebbe puntata contro alcuni clienti e contro un cassiere, intimandogli di consegnare il fondo cassa.

L'uomo ha obbedito, ma dopo avere afferrato circa 500 euro in contanti il bandito ha notato vicino alla cassa il portafoglio e il cellulare del cassiere e ha preso anche quelli, aggiungendo al bottino altri 400 euro. Poi è fuggito a piedi mescolandosi alle tante persone che poco dopo le 18 uscivano dagli uffici e dai negozi del centro città. Quando sono arrivate le volati della questura, pochi minuti dopo, dell’uomo non c’era ormai più traccia.

Indagini sono adesso in corso per cercare di risalire all’identità di un rapinatore che non si è fatto scrupoli a entrare in azione a volto scoperto e in un supermercato centrale e affollato. Gli investigatori hanno già requisito le immagini delle telecamere di sorveglianza, e stanno incrociando i dati delle altre rapine messe e segno nelle ultime settimane per capire se potrebbe avere colpito altre volte.

Potrebbe interessarti

  • Mangiare sul mare: secondo Forbes in Liguria due ristoranti tra i più belli d'Italia

  • La curiosa storia della scalinata "delle Caravelle"

  • Fabrizio De André: «Da dove viene la nostalgia che tutti noi abbiamo di Genova?»

  • Cos'hanno in comune il Matitone e il grattacielo più alto del mondo?

I più letti della settimana

  • Lanciano monetine al concerto di Salmo, il rapper: «Ci stiamo divertendo, chi è che ha pagato il biglietto per disturbare?»

  • Schianto in moto in Francia, muore centauro genovese

  • Mangiare sul mare: secondo Forbes in Liguria due ristoranti tra i più belli d'Italia

  • Sequestrati i Bagni Liggia: il titolare promette battaglia

  • Sabato l'addio al giovane 'fighter' morto in A7

  • La curiosa storia della scalinata "delle Caravelle"

Torna su
GenovaToday è in caricamento