Rapina le Poste col cutter, due passanti lo convincono a consegnare il bottino

I Falchi della Squadra Mobile sono sulle tracce dell’uomo che venerdì mattina ha fatto irruzione negli uffici di piazza Cavour

Caccia all’uomo in centro storico dopo una rapina messa a segno con un cutter agli uffici postali di piazza Cavour.

Stando a quanto raccontato dai testimoni, nella mattina di venerdì un uomo ha fatto irruzione negli uffici, ha puntato il cutter contro i cassieri e ha chiesto che venisse consegnato l’incasso, circa mille euro. Poi è uscito correndo verso Vico dei Mattoni Rossi, dove è stato intercettato da due cittadini che, intuita la situazione, lo hanno convinto a consegnare la borsa con i soldi e a gettare il cutter. 

L’uomo ha obbedito, poi è fuggito nel dedalo di vicoli del centro storico. A cercarlo, gli uomini dei Falchi della Squadra Mobile, che hanno già raccolto le testimonianze dei dipendenti delle poste e dei due cittadini che lo hanno bloccato e stanno ora cercando di risalire alla sua identità.

Potrebbe interessarti

  • La triste leggenda del costruttore della Lanterna

  • La curiosità: la moglie di Oscar Wilde è sepolta a Genova

  • La leggenda dei sabba delle streghe tra Mignanego e Savignone

  • Il fantasma "maleducato" delle Mura dello Zerbino

I più letti della settimana

  • Tragedia a Busalla, donna incinta trovata morta in casa

  • Weekend lungo di Ferragosto a Genova e provincia: fuochi d'artificio, sagre, cultura e tanto altro

  • Scossa di terremoto avvertita anche in Liguria

  • Pensionata scomparsa da Sampierdarena, ritrovata dopo 24 ore di ricerche

  • Litigio tra ubriachi sulla spiaggia di Voltri, paura tra i bagnanti

  • Tentata rapina a Bolzaneto, giovane turista accoltellata davanti al figlio

Torna su
GenovaToday è in caricamento