Rapina gioielleria e ferisce il titolare, a casa della fidanzata altra refurtiva

Un giovane di 28 anni è stato arrestato dopo aver commesso una rapina in corso Buenos Aires a Genova, presso la gioielleria El Dorado. Il malvivente è stato bloccato da un poliziotto in piazza Paolo da Novi

Ieri alle ore 13 circa, un agente della polizia di Stato, libero dal servizio, ha arrestato un 28enne, con precedenti e obbligo di dimora nel comune di Parma, che aveva appena commesso una rapina in una gioielleria di corso Buenos Aires.

Il rapinatore è entrato pochi minuti prima nella gioielleria El Dorado e, come un normale cliente, si è fatto mostrare il campionario di gioielli per un regalo alla fidanzata.

Improvvisamente però ha estratto da una tasca un cutter e ha intimato alla titolare dell'esercizio di consegnargli l'oro. Il gioielliere ha reagito nel tentativo di allontanarlo, ma è stato ferito a una mano dal rapinatore, che poi ha afferrato il vassoio dei gioielli esposti ed è fuggito all'esterno.

Qui però ha incontrato un agente in servizio presso le volanti dell'Ufficio Prevenzione Generale, che si era avvicinato attirato dai rumori provenienti dall'interno della gioielleria.

L'agente non ha esitato a rincorrere il fuggitivo, che ha raggiunto e bloccato, nonostante il tentativo di resistenza, in piazza Paolo da Novi.

La successiva perquisizione presso l'abitazione della fidanzata del rapinatore ha consentito di sequestrare gioielli in oro di sospetta provenienza per un peso di circa 700 grammi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il 28enne è stato arrestato per i reati di rapina a mano armata, lesioni personali, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto in via Siffredi, muore ventenne

  • Schianto in via Siffredi: addio a Simone, seconda giovanissima vittima in due giorni

  • La 'movida' violenta di Priaruggia, residente aggredito da ragazzini ubriachi

  • Incidente a Nervi, identificata la vittima; guidatore positivo ai test tossicologici

  • Giovani turisti lombardi devastano Moneglia

  • Cerca di strangolare la fidanzata e devasta un locale: arrestato

Torna su
GenovaToday è in caricamento