Corso Europa, scritte anarchiche sulla sede della Rai

Comparse nella notte, fanno riferimento a due detenute che da una settimana hanno iniziato lo sciopero della fame. Indaga la Digos

“Solidarietà con i prigionieri in sciopero della fame”: questa una delle scritte comparse nella notte sulla facciata della sede della Rai regionale, in corso Europa.

Le scritte sono state tracciate su una vetrata, e il riferimento è agli anarchici attualmente detenuti in carcere a seguito dell’operazione Scripta Manent, in particolare a due donne incarcerate all’Aquila che da una settimana sono in sciopero della fame.

Tra le altre scritte, oltre a ‘”Stato Boia”, il “no 41 bis” e la A cerchiata. Sul posto la Digos e la polizia scientifica. Gli investigatori hanno già richiesto i filmati delle telecamere della zona, in particolare di quella che monitora l'ingresso della sede Rai.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alberto Angela racconta Genova: ecco quando andrà in onda la puntata delle "Meraviglie"

  • Bar, ristorante e giardino d'inverno: tutto pronto per l'inaugurazione della nuova Scalinata Borghese

  • Il meglio del weekend a Genova: Hogwarts Express, focaccette di Crevari, teatri e tanto altro

  • Cassano torna in campo: nuova esperienza in Aics con tripletta all'esordio

  • 10 film girati a Genova, tra "cult" e pellicole meno conosciute

  • Due rapine in altrettante sere, sempre nello stesso posto

Torna su
GenovaToday è in caricamento