Cade dalla scala mentre pota una palma, morto

La vittima si chiamava Sergio Guarnieri e abitava a Serra Riccò. Per fare luce sulla vicenda è stata aperta un'inchiesta e disposta l'autopsia. L'ipotesi è che il 74enne stesse lavorando come giardiniere 'in nero'

Immagine di repertorio

Un piede messo male, un movimento repetino o un malore e poi la perdita di equilibrio. In questo modo Sergio Guarnieri, 74 anni, sarebbe caduto dalla scala, appoggiata a una palma, che stava potando all'interno di un giardino privato in via Gianelli a Quinto. A trovare l'uomo, ormai privo di vita, è stato il padrone di casa al suo rientro.

La chiamata al 112 ha fatto scattare l'intervento di 118 e carabinieri. Al loro arrivo sul posto non hanno potuto fare altro che constatare il decesso. Del fatto è stata informata la Procura, che ha aperto un'inchiesta e disposto l'autopsia. Sul luogo dell'incidente anche gli ispettori dell'Asl.

L'ipotesi è che Guarnieri stesse lavorando come giardiniere, senza un regolare contratto. L'inchiesta punta a chiarire questo aspetto, mentre l'autopsia darà maggiori indicazioni sulle cause del decesso. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Temperature in picchiata, in Liguria arriva la prima neve

  • Rientra a casa tardi e litiga con la moglie, si scopre che era a spacciare

  • Staglieno, rimosso maxi nido di calabroni dal giardino di una giovane coppia

  • Scontro tra corriera e auto sull'Aurelia, due feriti e strada chiusa

  • Allerta arancione in arrivo: nuova ondata di maltempo, le previsioni

  • Boato nella notte, paura a Campomorone

Torna su
GenovaToday è in caricamento