Giardini pubblici chiusi da tre anni, cittadini protestano con il Municipio

A Quinto sono apparsi volantini, che invitano i residenti a chiedere spiegazioni al Municipio in merito alla chiusura dei giardini pubblici in via dell'Ulivo, realizzati insieme al complesso residenziale 'Le Terrazze del Levante'

In questi giorni il municipio IX Levante sta ricevendo lettere, mail e telefonate da parte di cittadini, che chiedono l'apertura di tre giardini pubblici a Quinto. Già perché, nonostante siano pubblici, quindi di tutti, da tre anni gli spazi verdi sono accessibili sono ai residenti del nuovo complesso le Terrazze del Levante al civico 5 di via dell'Ulivo.

A richiamare l'attenzione dei residenti della zona sulla situazione che si è venuta a creare è stato un comitato spontaneo, che ha stampato e affisso tremila copie di un volantino con cui si chiede «l'immediata apertura dei giardini in ottemperanza agli accordi e alle promesse fatte dal Comune e dal Municipio».

Il costruttore del nuovo complesso, in ottemperanza agli oneri di urbanizzazione, ha realizzato un parcheggio e un giardino pubblico per complessivi 2.631 mq, che però è sempre rimasto chiuso. Nel quartiere il sospetto è che il giardino non sia mai stato aperto per evitare di scoraggiare potenziali acquirenti degli appartamenti del complesso, i quali potrebbero non gradire un continuo scorazzare di cani e bambini.

Da parte sua il Comune non ha mai fatto pressione sul costruttore, anzi l'amministrazione cittadina è stata condannata in primo grado a risarcire la ditta in quanto il progetto definitivo ha ridotto di un piano il volume del nuovo edificio. Dunque oltre alle questioni pratiche, ci sono anche quelle giudiziarie.

Per completare l'opera pare che uno dei giardini non sia a norma in quanto costruito su una collinetta di detriti, dunque pericoloso perché in pendenza. Alle richieste pervenute, il Municipio ha detto di avere intenzione di aprire i giardini. Questo, a oggi, non è avvenuto. Si attendono dunque nuove mosse da parte del comitato di cittadini, che non sembra affatto intenzionato ad arrendersi.

Il Municipio non può neanche nascondersi dietro al fatto che per aprire e chiudere i cancelli ogni giorno serve personale: il complesso Le Terrazze del Levante ha infatti un custode, presente sul posto 24 ore su 24.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alberto Angela racconta Genova: ecco quando andrà in onda la puntata delle "Meraviglie"

  • Bar, ristorante e giardino d'inverno: tutto pronto per l'inaugurazione della nuova Scalinata Borghese

  • Il meglio del weekend a Genova: Hogwarts Express, focaccette di Crevari, teatri e tanto altro

  • Tragico schianto in via Siffredi, muore 27enne

  • Cassano torna in campo: nuova esperienza in Aics con tripletta all'esordio

  • 10 film girati a Genova, tra "cult" e pellicole meno conosciute

Torna su
GenovaToday è in caricamento