Ragazzo in balia delle onde salvato a Quinto, si cerca un possibile altro disperso

Pomeriggio di ricerche fra Quinto e Nervi in seguito alla segnalazione di un bagnante in difficoltà a causa del mare grosso

Due motovedette - una della Capitaneria di Porto e una dei Vigili del Fuoco - e un elicottero stanno perlustrando dal pomeriggio di oggi (lunedì 29 luglio) il mare nel tratto fra Quinto e Nervi, in seguito alla segnalazione di alcuni bagnanti che hanno intravisto una persona in difficoltà in acqua. 

Il video delle ricerche

L'allarme è scattato nel pomeriggio intorno alle 16, quando alcune persone hanno visto un ragazzo sbracciarsi in mare, in difficoltà, e hanno chiamato i soccorsi. Un secondo giovane a questo punto si è tuffato per aiutarlo ed è riuscito a portarlo a riva, affidandolo alle cure del 118.

Successivamente, tra i presenti che hanno seguito con angoscia la vicenda in spiaggia e in strada, qualcuno ha intravisto quello che sembrava un altro bagnante in difficoltà, poi sparito mentre lottava in balia delle onde. Ma i testimoni non si sono detti sicuri e non si esclude che possa essersi trattato di un falso allarme. Infatti, in spiaggia non sono stati trovati oggetti incustoditi e nessuno dei gruppi presenti ha denunciato sparizioni. I soccorsi stanno comunque perlustrando il mare alla ricerca.

.

Sul posto sono intervenuti anche i sommozzatori. In serata le ricerche sono state sospese per poi riprendere alle prime luci dell'alba.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rientra a casa tardi e litiga con la moglie, si scopre che era a spacciare

  • Temperature in picchiata, in Liguria arriva la prima neve

  • Sos freddo al parco canile Dogsville: come aiutare

  • Razzismo contro bimbo disabile sul bus: «Me lo potete togliere?»

  • Speciale Rai su De André, piovono le critiche e il figlio Cristiano "punge" gli autori

  • Peggioramento in arrivo: l'allerta meteo diventa arancione

Torna su
GenovaToday è in caricamento