Sequestrato terrazzino abusivo in uno stabilimento balneare

La struttura è stata costruita abusivamente, senza autorizzazioni e soprattutto senza le più elementari verifiche di solidità e stabilità

Continua la collaborazione tra la Guardia costiera e la Polizia Municipale di Genova in materia di vigilanza sul demanio marittimo per assicurare una stagione balneare regolare e sicura all’utenza. Ieri, sul lungomare di Quarto, i militari e gli agenti hanno notato la presenza di una precaria struttura a sbalzo - realizzata con tubi innocenti poggiati al suolo - che sosteneva una sorta di terrazzo, attrezzato con sedie e tavolini, destinato all’uso della clientela di uno stabilimento balneare in via Gaslini.

A seguito di verifiche, si è capito che la costruzione era abusiva, priva di qualsiasi forma di autorizzazione, ma soprattutto priva delle più elementari verifiche di solidità e stabilità, costituendo un oggettivo pericolo non solo per la propria clientela, ma anche per i bagnanti.

I militari e gli agenti hanno posto quindi la struttura sotto sequestro penale anche al fine di tutelare l’incolumità degli utilizzatori dell’opera, costruita senza i necessari permessi.

Il legale rappresentante dello stabilimento balneare è stato denunciato.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Crolla ponte Morandi: 26 vittime accertate. 440 persone evacuate

  • Politica

    Crollo ponte Morandi, Toninelli e Salvini: "Chi ha sbagliato pagherà a fondo"

  • Video

    Crollo Ponte Morandi, Bucci: «Genova non è in ginocchio, sta reagendo». Video

  • Video

    Ponte Morandi, le testimonianze: «Le infrastrutture ormai erano marce»

I più letti della settimana

  • Crolla ponte Morandi: 26 vittime accertate. 440 persone evacuate

  • L'allerta meteo diventa arancione, peggioramento in arrivo

  • Schianto in corso Italia, gravi due ragazzi

  • La storia del Ponte Morandi: un tempo avveniristico, ma non mancavano criticità

  • Crollo Ponte Morandi, l'autista del camion vivo per miracolo: «Ho visto crollare la strada davanti a me»

  • Crollo ponte Morandi, Bucci: «Genova non è in ginocchio»

Torna su
GenovaToday è in caricamento