Quarto, poliziotti aggrediti da due uomini in fuga

I due agenti hanno tentato di bloccare per un controllo due persone che si aggiravano nei dintorni della Scuola Americana: nella colluttazione si sono procurati una frattura a un dito e a un polso

Aggrediti durante un normale controllo del territorio nel quartiere di Quarto, poco dopo le 20.30 di sabato sera: è successo a due poliziotti della questura di Genova, finiti all’ospedale rispettivamente con un dito e un polso rotto.

Tutto è successo in via Romana della Castagna, a poca distanza dalla Scuola Americana: i due agenti stavano controllando la zona quando hanno notato due persone aggirarsi con fare sospetto, che alla loro vista si sono dati immediatamente alla fuga verso via Priaruggia, una stretta creuza pedonale, nel tentativo di seminarli.

I poliziotti hanno quindi abbandonato l’auto e si sono messi all’inseguimento, raggiungendoli dopo un centinaio di metri. I due uomini si sono quindi scagliati contro di loro nel tentativo di scappare, iniziando a lottare e a divincolarsi. 

A fatica, gli agenti sono riusciti ad ammanettarli e a identificarli: si tratta di due uomini di origini albanesi con precedenti per furto, arrestati per lesioni e resistenza a pubblico ufficiale e trasferiti nel carcere di Marassi. I poliziotti sono invece stati costretti ad andare al pronto soccorso per farsi medicare, da dove sono stati dimessi con una prognosi di 20 e 30 giorni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I ristoranti di Genova proposti dalla Guida Michelin 2020

  • Coronavirus, c'è un secondo caso alla Spezia

  • Referendum per il taglio dei parlamentari: come e quando si vota

  • Coronavirus, guardia alta anche in Liguria: la Regione attiva sindaci e medici di famiglia

  • Pentema diventa un set per il film "Mondi Paralleli"

  • Coronavirus, Viale: «Negativi i test sulle persone esaminate al San Martino»

Torna su
GenovaToday è in caricamento