Proiettili e polvere da sparo in casa di un 40enne

Alessandro B., genovese di 40 anni, con pregiudizi di polizia, deteneva illegalmente presso la propria abitazione in piazzale Adriatico otto proiettili di vario calibro e 200 grammi circa di polvere da sparo

Alessandro B., genovese di  40 anni, con pregiudizi di polizia, deteneva illegalmente presso la propria abitazione in piazzale Adriatico in Valbisagno otto proiettili di vario calibro e 200 grammi circa di polvere da sparo.

Fermato per un controllo la sera del 9 luglio dalla pattuglia della stazione di Marassi, l'uomo si è mostrato alquanto irritato e nervoso, inoltre, non collaborava alla richieste dei carabinieri.

Pertanto, perquisita l'abitazione è stato trovato in possesso del materiale di cui sopra e pertanto denunciato in stato di libertà per detenzione abusiva di munizioni e omessa denuncia di materie esplodenti.

Materiale sequestrato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I ristoranti di Genova proposti dalla Guida Michelin 2020

  • Coronavirus, c'è un secondo caso alla Spezia

  • Apre nuovo centro per anziani a Genova, 50 assunzioni

  • Referendum per il taglio dei parlamentari: come e quando si vota

  • Coronavirus, guardia alta anche in Liguria: la Regione attiva sindaci e medici di famiglia

  • Pentema diventa un set per il film "Mondi Paralleli"

Torna su
GenovaToday è in caricamento