Strappa il telefono dalle mani di una donna e scappa

Alcuni agenti della Municipale hanno inseguito e arrestato lo scippatore nei pressi della stazione della metropolitana di Principe

Lunedì 3 dicembre 2018, poco dopo le 18, una pattuglia della Polizia Municipale ha arrestato uno scippatore italiano di 30 anni che aveva strappato dalle mani di una donna il cellulare per poi fuggire nei pressi della stazione della metropolitana di Principe.

Gli agenti del nucleo vivibilità, impegnati in un servizio per il rispetto delle ordinanze antialcol in via Bersaglieri d'Italia, sono stati attirati dalle grida della donna che, dall'uscita della metropolitana stava inseguendo una persona. Alcuni agenti hanno raggiunto la donna, calmandola, mentre gli altri si sono messi all'inseguimento, bloccando il fuggitivo in salita San Giovanni di Prè. La donna ha poi spiegato che, mentre usciva dalla metropolitana, l'uomo le aveva strappato di mano il cellulare e si era dato alla fuga.

L'autore del furto con strappo, un trentenne italiano che aveva con se anche di alcuni cappellini di tipo sportivo, nuovi ed etichettati risultati poi rubati presso un noto store di prodotti per lo sport, è stato arrestato. Nel corso della mattinata di martedì 4 dicembre è stato processato con rito direttissimo.
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Orrore a San Fruttuoso: drogata dalla madre e violentata dal patrigno

  • Cronaca

    Il sindaco Bucci al Campasso tra smarino, cantieri e mercato ovoavicolo

  • Cronaca

    Morandi, sopravvissuto al crollo smonta tesi difensiva di Autostrade

  • Cronaca

    Vigili aggrediti da venditori abusivi, si riaccende il dibattito sulla sicurezza

I più letti della settimana

  • Morandi, sopravvissuto al crollo smonta tesi difensiva di Autostrade

  • Segregata e violentata in casa, quattro arresti

  • Cake Star arriva Genova, chi sarà il miglior pasticcere della città?

  • Gli sequestrano il furgone, minaccia di gettarsi dal Ponte Monumentale. Interviene il sindaco Bucci

  • Maglioni e sciarpe per i senzatetto, a Sestri Ponente spunta il muro della gentilezza

  • Salvo lo storico pastificio Moisello: «Prima la ristrutturazione, poi un nuovo progetto»

Torna su
GenovaToday è in caricamento