Mare inquinato, divieto di balneazione a Priaruggia e a Rapallo

I campionamenti mensili di Arpal hanno evidenziato valori fuori norma davanti alla spiaggia del levante genovese e davanti a quella dei Cavallini: si attendono gli esiti del secondo test

Allarme inquinamento a Priaruggia e a Rapallo, all’altezza della spiaggia dei Cavallini: i campionamenti settimanali di Arpal hanno riscontrato valori fuori dalla norma nello specchio acque davanti alle due spiagge, ed è scattato il divieto di balneazione.

Gli esperti dell’Agenzia regionale per la protezione dell’ambiente hanno effettuato una serie di rilievi lo scorso 27 giugno (la proceduta prove controlli a cadenza mensile su ognuno dei 375 punti in cui è suddiviso il mar Ligure, 106 dei quali in provincia di Genova), e i punti risultati non a norma dal punto di vista dell’inquinamento sono stati la spiaggia di Priaruggia, il rio Vernazza e la spiaggia dei Cavallini di Rapallo, che comprende una parte aperta al pubblico e due stabilimenti.

A Priaruggia e a Rapallo, dunque, è stato istituito il divieto di balneazione in attesa del risultato del secondo test: se il secondo campionamento dovesse risultare conforme, il divieto verrebbe rimosso e il mese successivo i punti verrebbero ricontrollati, in caso contrario si procederebbe con un nuovo campionamento. Per Priaruggia i risultati sono attesi entro la fine della settimana, così come la riapertura in caso di esito positivo; per Rapallo bisognerà invece attendere il weekend. La spiaggia dei Cavallini, d’altronde, sino a pochi mesi fa era oggetto di un divieto di balneazione permanente a causa dell’inquinamento costante registrato. A maggio era stato revocato, ma il bagno libero è durato poco più di un mese.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Comizio di CasaPound e presidio antifascista: scontri con la polizia e feriti

  • Cronaca

    Incendio nell'appartamento di uno sfollato, quasi certa l'origine dolosa

  • Cronaca

    Sacco sospetto in via Assarotti, scatta l'allarme

  • Cronaca

    Marciapiedi più ampi, pista ciclabile e nuove aree verdi: via Cornigliano si rifà il look

I più letti della settimana

  • Come difendersi dai pesciolini d'argento (e cosa sono)

  • Costa Crociere assume, 300 posti disponibili a bordo: come partecipare alle selezioni

  • Genoa: incubo retrocessione, tutti i calcoli per la salvezza

  • «Eroe, ci mancherai»: domani i funerali di Andrea. A Marassi serrande abbassate

  • Incidente a Genova Est, cinque feriti

  • Forte odore di marijuana nelle scale del palazzo, i carabinieri bussano alla porta

Torna su
GenovaToday è in caricamento