Fermate in via di Prè con merce rubata, arrestate

Una 26enne e la complice di 28 anni sono state arrestate dai carabinieri dopo aver messo alcuni furti in negozi del centro storico

Nel pomeriggio di giovedì 5 luglio 2018 in via di Prè i carabinieri della stazione di San Teodoro e Scali hanno arrestato per furto aggravato in concorso due donne, una 26enne marocchina senza fissa dimora, gravata da precedenti di polizia, e una 28enne genovese, anch'essa senza fissa dimora.

Le due donne, sottoposte a controllo, sono state trovate in possesso di generi cosmetici, che avevano rubato poco prima dall'interno di un esercizio commerciale sito nelle vicinanze. La cittadina marocchina, inoltre, è stata segnalata all'autorità giudiziaria per ingresso e soggiorno illegale nel territorio italiano.

La merce recuperata, per un valore complessivo di 85 euro, è stata restituita ai negozianti. Le due giovani sono state trattenute in attesa del giudizio direttissimo.

Potrebbe interessarti

  • La curiosa storia della scalinata "delle Caravelle"

  • Cos'hanno in comune il Matitone e il grattacielo più alto del mondo?

  • Cannelli di zolfo: un antico rimedio naturale "made in Liguria" contro il torcicollo

  • I genovesi sono davvero tirchi? Tre barzellette per scherzare su questa "leggenda metropolitana"

I più letti della settimana

  • Sequestrati i Bagni Liggia: il titolare promette battaglia

  • Sabato l'addio al giovane 'fighter' morto in A7

  • La curiosa storia della scalinata "delle Caravelle"

  • Bastonate al cane, smettono per le urla dei residenti

  • Pomeriggio a base di ketamina per due ventenni

  • Cos'hanno in comune il Matitone e il grattacielo più alto del mondo?

Torna su
GenovaToday è in caricamento