Topi e merce in cattivo stato, chiuso negozio di alimentari nel centro storico

Multa di 5300 euro per il titolare di un negozio di via Pré, chiuso per la mancanza di condizioni igieniche

Controllo straordinario degli esercizi commerciali del cerntro storico nel pomeriggio di martedì 11 febbraio 2020: impegnati  i poliziotti del Commissariato Prè, due equipaggi del Rpc Liguria, una pattuglia della Questura, i personale della Divisione Pas e di due uomini della Polizia Locale del Reparto Commercio

Durante il controllo sono state identificate trentacinque persone e controllati cinque esercizi commerciali di cui quattro sanzionati per irregolarità amministrative.

In particolare un alimentari di via Prè è stato sottoposto a sequestro preventivo dell’attività in quanto trovato con prodotti in pessime condizioni di pulizia (merce infestata dai topi con sporcizia ovunque) e con vario materiale non pertinente al negozio come ad esempio vari carrelli di supermercati, una bicicletta e del materiale elettrico. Il titolare è stato anche denunciato per vendita di merce in cattivo stato di conservazione e sanzionato con una multa complessiva di 5300 euro per tutte le irregolarità.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I ristoranti di Genova proposti dalla Guida Michelin 2020

  • Due trattorie di Genova tra le migliori in Italia, secondo la classifica di "Repubblica Sapori"

  • Tragedia in via Piacenza: uccide la moglie e si getta dal balcone

  • Coronavirus, Viale: «Negativi i test sulle persone esaminate al San Martino»

  • È febbraio ma sembra primavera: a Genova si fa il bagno in mare

  • Ladro entra in casa nella notte: 17enne difende la sorellina e lo mette in fuga

Torna su
GenovaToday è in caricamento