Poliziotti aggrediti al bar, il questore lo fa chiudere

Pochi giorni dopo la violenta aggressione ai danni di alcuni agenti, avvenuta in un locale di via di Prè, il questore ha sospeso la licenza al bar per tre settimane

Dopo l'aggressione ai danni di due agenti, il questore di Genova ha disposto la sospensione dell'autorizzazione alla somministrazione di alimenti e bevande per 20 giorni al Bar d'Oro in via di Prè.

Il provvedimento è stato adottato in seguito ai numerosi controlli effettuati da personale del commissariato di zona, in risposta anche alle numerose segnalazioni dei residenti e alle richieste di intervento ricevute negli ultimi mesi, che hanno fatto emergere che il locale è un punto di riferimento di attività illecite e ritrovo abituale di soggetti di diverse nazionalità, pregiudicati con gravi reati a carico.

In particolare, sabato 25 febbraio 2017, durante un controllo di polizia all'interno dell'esercizio commerciale, un cliente ha violentemente aggredito due agenti per evitare di farsi scoprire in possesso di numerose dosi di cocaina pronta alla vendita. L'uomo è stato arrestato; i due poliziotti hanno riportato lesioni guaribili in dieci e quindici giorni.

Potrebbe interessarti

  • Perché San Giovanni Battista è il patrono di Genova?

  • La leggenda dell'isola di Bergeggi

  • Ristoranti, vita notturna e shopping: così il Guardian promuove Genova

  • La leggenda del ponte dei suicidi a Carignano

I più letti della settimana

  • Alla Fiumara apre un nuovo negozio

  • Cibo mal conservato, chiuso ristorante

  • Accoltella un uomo alla gola, fermato da poliziotta "cintura nera"

  • Perché San Giovanni Battista è il patrono di Genova?

  • La leggenda dell'isola di Bergeggi

  • Pedone investito in via Gramsci, traffico bloccato

Torna su
GenovaToday è in caricamento