Forti piogge sul ponente genovese, allagamenti e torrenti al limite

Giornata da incubo per i commercianti di Pra', che si sono visti entrare l'acqua nei loro negozi. Allagate anche strade e sottopassi, con Varenna, Leira e torrente San Pietro che minacciano di uscire dagli argini

Anche se non è stata diramata alcuna allerta meteo, la giornata odierna è stata ugualmente caratterizzata dalle precipitazioni. In particolare sul ponente genovese dove, fra le 15 e le 17, «un rovescio stazionario ha portato precipitazioni moderate con repentino innalzamento del Varenna e del Leira. In caso di ulteriori piogge si attendono repentini innalzamenti del reticolo idrografico minore tra Voltri e Genova e possibili locali allagamenti», fanno sapere da Arpal.

La situazione più complicata a Pra' con l'Aurelia trasformata in fiume e l'acqua che entrava nei negozi e nelle attività commerciali. I commercianti, nonostante le assi di legno poste all'entrata, si sono dovuti armare di secchi per liberare i locali dall'acqua.

Pra' allagata. Video

Disagi anche a Pegli e nel resto del ponente cittadino. La frazione di San Carlo di Cese risulta isolata a causa del cedimento della strada che sale da Pegli.

Potrebbe interessarti

  • Cenare sul mare: 5 ristoranti da provare a Genova e dintorni

  • La leggenda dell'isola di Bergeggi

  • È vero che i farmaci generici sono uguali a quelli di marca?

  • Perché San Giovanni Battista è il patrono di Genova?

I più letti della settimana

  • Incendio all'ultimo piano di un palazzo, abitanti in fuga dalle scale

  • Paura in porto, una donna si getta dalla nave

  • Resta bloccata in un parcheggio e sfonda il cancello con l'auto

  • Accoltella un uomo alla gola, fermato da poliziotta "cintura nera"

  • La leggenda dell'isola di Bergeggi

  • Blitz al circolo privato, diecimila euro di multa al presidente

Torna su
GenovaToday è in caricamento