Occupano casa popolare e rubano elettricità, coppia in manette

Arrestati un uomo di 31 anni e una donna di 27 che si erano installati illegalmente in un appartamento di Pra', attaccandosi anche al contatore del palazzo

Case popolari a Bolzaneto

Si erano installati illegalmente in un appartamento di Pra' di proprietà del Comune, approfittandone per allacciarsi al contatore del condominio, ma sono stati scoperti dai carabinieri e arrestati.

In manette sono finiti due cittadini romeni, un uomo di 31 anni e una donna di 27, sorpresi dai militari della Compagnia di Arenzano e di Pra’ durante un controllo finalizzato proprio a contrastare il fenomeno dell’occupazione abusiva.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Una volta in casa, i carabinieri hanno inoltre notato che i due si erano collegati alla rete elettrica del palazzo per sottrarre energia: arrestati, sono stati processati in mattinata per direttissima. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • «Restate a casa»: nel giorno più nero per i decessi, il San Martino pubblica il 'meme' con le bare e scoppia la polemica

  • Coronavirus, ecco come fare domanda per i buoni spesa

  • Coronavirus, 2 milioni di mascherine. Toti: «Saranno distribuite gratis tramite edicole, farmacie e volontari»

  • Passeggiate con i bimbi, è polemica. Il post del medico fa il giro del web: «Ecco perché è meglio di no»

  • Coronavirus, lo studio: «Ecco quando dovrebbe azzerarsi il contagio»

  • Coronavirus, oltre 2.900 positivi in Liguria. In provincia di Genova sono più di mille

Torna su
GenovaToday è in caricamento