Undici dipendenti 'in nero', chiuso locale notturno nel ponente

Il titolare è stato denunciato e dovrà pagare una multa di 43mila euro. Nove dei lavoratori sono risultati privi di permesso di soggiorno

Immagine di repertorio

Durante la notte del 16 giugno, i carabinieri della compagnia di Arenzano, insieme a personale Nucleo Cinofili di Albenga, Nucleo Ispettorato Lavoro e Nucleo Antisofisticazioni e Sanità di Genova, hanno denunciato un uomo originario di Torre Annunziata, titolare di un noto locale notturno, L'Incontro Club a Pra'.

Nel corso dei controlli è emerso che l'uomo impiegava 11 dipendenti tra cui 9 extracomunitari privi di regolare permesso di soggiorno, nonché per non aver redatto il documento di valutazione dei rischi, non aver sottoposto a idoneità sanitaria i dipendenti e per non aver comunicato la presenza della videosorveglianza all'ispettorato del lavoro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sono state contestate anche numerose violazioni amministrative in materia igienico-sanitaria e di lavoro irregolare per un totale di 43mila euro con immediata sospensione e chiusura del locale per norme sulla sicurezza sul lavoro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto fatale con un'auto, addio a Emanuele Bonzani

  • Le Frecce Tricolori martedì a Genova: quando e da dove vederle

  • Cade nel fiume e batte la testa, muore nel trasporto in ospedale

  • Trovato morto sulle alture di Sestri Ponente, lutto per Giuseppe Terramagra

  • Coronavirus, solo 17 nuovi contagi nelle ultime ore

  • Coronavirus, Bassetti: «Il virus sembra avere perso forza, basta con il bollettino delle 18»

Torna su
GenovaToday è in caricamento