Bandiera nazista sul terrazzo al Cep, rischia condanna di due anni

Il sessantaduenne siciliano si è giustificato dicendo di avere esposto la bandiera al termine di una serata con gli amici, durante la quale ha alzato troppo il gomito

La polizia è intervenuta in via Novella a Pra' su segnalazione di alcuni abitanti perché un 62enne aveva esposto sul suo terrazzo una bandiera nazista con svastica e croce di guerra.

Il reato ipotizzato è apologia del fascismo ed è prevista, in caso di condanna, una pena da sei mesi a due anni di carcere.

L'inchiesta è affidata al pm Francesco Pinto. Il sessantaduenne siciliano si è giustificato dicendo di avere esposto la bandiera al termine di una serata con gli amici, durante la quale ha alzato troppo il gomito e di essersi accorto della gravità del suo gesto solo in seguito.

Potrebbe interessarti

  • La triste leggenda del costruttore della Lanterna

  • La curiosità: la moglie di Oscar Wilde è sepolta a Genova

  • La leggenda dei sabba delle streghe tra Mignanego e Savignone

  • Il fantasma "maleducato" delle Mura dello Zerbino

I più letti della settimana

  • Tragedia a Busalla, donna incinta trovata morta in casa

  • Weekend lungo di Ferragosto a Genova e provincia: fuochi d'artificio, sagre, cultura e tanto altro

  • Scossa di terremoto avvertita anche in Liguria

  • Pensionata scomparsa da Sampierdarena, ritrovata dopo 24 ore di ricerche

  • Litigio tra ubriachi sulla spiaggia di Voltri, paura tra i bagnanti

  • Tentata rapina a Bolzaneto, giovane turista accoltellata davanti al figlio

Torna su
GenovaToday è in caricamento