Portofino: minorenni sorpresi a rubare nelle case della Piazzetta

I Carabinieri hanno fermato e identificato una 13enne e un 14enne considerati gli autori di almeno tre furti all'interno di almeno tre appartamenti

I Carabinieri di Portofino, in collaborazione con la Polizia Municipale, hanno fermato e identificato due minorenni di etnia sinti (una 13enne e un 14enne) considerati gli autori di almeno tre furti all’interno di appartamenti adibiti ad uso turistico e affacciati sulla celebre Piazzetta di Portofino per un bottino totale di circa 1000 euro. 

Colti sul fatto

Nell’occasione venivano colti in flagranza di reato dal proprietario, un commerciante locale, che aveva tentato di bloccarli senza riuscirci. Grazie al pronto intervento dei militari e degli agenti della Municipale la ragazza di 13 anni è stata bloccata, successivamente è stato trovato anche il ragazzo di 14 anni che aveva cercato di scappare mescolandosi tra i turisti a Paraggi. 

Affidati a un centro per minori

Entrambi, domiciliati presso il Campo nomadi di Ventimiglia, sono stati denunciati per il reato di rapina impropria e furto aggravato continuato in concorso e sono stati affidati a un centro per minori non accompagnati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alberto Angela racconta Genova: ecco quando andrà in onda la puntata delle "Meraviglie"

  • Tragico schianto in via Siffredi, muore 27enne

  • Bar, ristorante e giardino d'inverno: tutto pronto per l'inaugurazione della nuova Scalinata Borghese

  • 10 film girati a Genova, tra "cult" e pellicole meno conosciute

  • "Gelatina" di Genova è la migliore gelateria emergente d'Italia per Gambero Rosso

  • Tragico malore sul bus, muore 38enne

Torna su
GenovaToday è in caricamento