Incidente sul lavoro in porto a Genova, 56enne in prognosi riservata

È stato colpito da un tubo di alta pressione dell'olio riportando un brutto trauma cranico e uno toracico. Subito trasportato al San Martino si trova ricoverato in condizioni gravi

Genova - Silvano Devoto, marittimo al lavoro in porto, è stato colpito da un tubo di alta pressione dell'olio della gru della nave oil tanker Brezza di Mare a Calata Bettolo. Il 56enne si trova ricoverato in gravi condizioni al pronto soccorso dell'ospedale San Martino.

Secondo quanto ricostruito dalla capitaneria di porto - che ha aperto un'inchiesta sull'accaduto - il ferito è un ispettore genovese della ditta proprietaria che stava verificando alcuni lavori sulla 'bettolina'. Al momento le sue condizioni sono gravi. È intubato e in prognosi riservata. Ha riportato un brutto trauma cranico e uno toracico dovuto sia dal colpo inferto dal tubo sia dalla caduta.

Potrebbe interessarti

  • Cos'hanno in comune il Matitone e il grattacielo più alto del mondo?

  • Cannelli di zolfo: un antico rimedio naturale "made in Liguria" contro il torcicollo

  • I genovesi sono davvero tirchi? Tre barzellette per scherzare su questa "leggenda metropolitana"

  • Dialetto curioso: cos'è la "ca do diao"? E la "ca da pèsta"?

I più letti della settimana

  • Tragedia a Sampierdarena, 19enne muore cadendo nella tromba delle scale

  • Cade dalla finestra e precipita su nonna e nipote: tragedia a Castelletto

  • Schianto in A7: muore 19enne, gravissimi due amici

  • In Lungomare Canepa apre "Belin", il bar "autogrill" tutto genovese

  • Tragedia sul Monte Bianco: muore vigile del fuoco genovese, gravissimo collega

  • Spaccia in centro storico, Cassazione annulla arresto: «Vicoli hanno aiutato la polizia»

Torna su
GenovaToday è in caricamento