Spaccio di cocaina al Porto Antico, 65enne in manette

La polizia ha arrestato uno spacciatore sorpreso a vendere droga nei pressi della biglietteria dell'Acquario

Lunedì 3 dicembre 2018, intorno alle 11.40, i poliziotti del commissariato Centro hanno arrestato uno spacciatore di droga nei pressi della biglietteria dell'Acquario al Porto Antico.

L'uomo, un genovese pluripregiudicato di 65 anni, è stato notato dagli agenti impegnati in un servizio mirato al contrasto del traffico di stupefacenti nella zona di piazza Caricamento e vie limitrofe, mentre cedeva un involucro a un giovane nei pressi della biglietteria dell’Acquario. Fermato mentre si allontanava, l’acquirente è stato trovato in possesso di una dose di cocaina del peso di 0,74 grammi per la cui detenzione è scattata la sanzione amministrativa. A quel punto gli operatori hanno bloccato il pusher trovando nelle sue tasche altre dosi di droga, per un peso complessivo di 3,72 grammi e la somma di 315 euro in banconote di piccolo taglio.

I poliziotti hanno quindi deciso di controllare anche la casa del 65enne, dove hanno trovato altri 23,56 grammi di cocaina, 8.150 euro in contanti, bilancini di precisione e vario materiale per il confezionamento delle dosi.

L’uomo è stato processato per direttissima nella mattinata di martedì 4 dicembre 2018.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Lite tra cognati finisce a coltellate

  • Incidenti stradali

    Maxi tamponamento a Marassi, code verso il centro

  • Cronaca

    Incidente in A7, auto ribaltata. Ferita una donna

  • Cronaca

    Guasto informatico al Galliera, lunghe code nei pronto soccorso

I più letti della settimana

  • Come difendersi dai pesciolini d'argento (e cosa sono)

  • Schianto in moto a Rivarolo, muore 25enne

  • Auto contro bus, quattro feriti

  • Sciopero dei trasporti, a rischio bus e treni

  • Marassi, la leggenda dei fantasmi di villa Piantelli

  • Genoa: incubo retrocessione, tutti i calcoli per la salvezza

Torna su
GenovaToday è in caricamento