Spaccia eroina al Porto Antico, doveva stare lontano da Genova

Un ventenne è stato arrestato e trasferito nel carcere di Marassi a disposizione dell'autorità giudiziaria

Nel pomeriggio di martedì 22 gennaio 2019, nel corso di un predisposto servizio antidroga nella zona del Porto Antico, la pattuglia della stazione carabinieri della Maddalena, insieme ai colleghi della compagnia intervento operativo di Firenze, ha notato un giovane, che aveva ceduto un involucro a un'altra persona in cambio di una somma di denaro contante, per un totale di 150 euro.

I due sono stati subito fermati. Lo spacciatore, identificato in un 20enne del Gabon, con pregiudizi di polizia, oltre a essere stato tratto in arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti poiché il pacchetto conteneva 7 dosi di eroina, è stato arrestato a seguito di ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dalla locale autorità giudiziaria, in seguito alla violazione del divieto di dimora nel comune di Genova.

La droga e il denaro sono stati sequestrati. Il giovane è stato trasferito nel carcere di Marassi.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Sestri: aperta la passerella, nuovo bus per l'aeroporto

  • Economia

    Classifica efficienza dei Comuni italiani, Genova arranca

  • Cronaca

    Centri storico, maxi blitz dei carabinieri contro lo spaccio: 6 arresti

  • Cronaca

    Morandi, prove di demolizione con esplosivo nella cava di Camaldoli

I più letti della settimana

  • Come difendersi dai pesciolini d'argento (e cosa sono)

  • Schianto in moto a Rivarolo, muore 25enne

  • Genoa: incubo retrocessione, tutti i calcoli per la salvezza

  • Costa Crociere assume, 300 posti disponibili a bordo: come partecipare alle selezioni

  • «Eroe, ci mancherai»: domani i funerali di Andrea. A Marassi serrande abbassate

  • Schianto a Rivarolo: choc per la morte di Andrea, si cerca ancora il ladro

Torna su
GenovaToday è in caricamento