Spaccia eroina al Porto Antico, doveva stare lontano da Genova

Un ventenne è stato arrestato e trasferito nel carcere di Marassi a disposizione dell'autorità giudiziaria

Nel pomeriggio di martedì 22 gennaio 2019, nel corso di un predisposto servizio antidroga nella zona del Porto Antico, la pattuglia della stazione carabinieri della Maddalena, insieme ai colleghi della compagnia intervento operativo di Firenze, ha notato un giovane, che aveva ceduto un involucro a un'altra persona in cambio di una somma di denaro contante, per un totale di 150 euro.

I due sono stati subito fermati. Lo spacciatore, identificato in un 20enne del Gabon, con pregiudizi di polizia, oltre a essere stato tratto in arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti poiché il pacchetto conteneva 7 dosi di eroina, è stato arrestato a seguito di ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dalla locale autorità giudiziaria, in seguito alla violazione del divieto di dimora nel comune di Genova.

La droga e il denaro sono stati sequestrati. Il giovane è stato trasferito nel carcere di Marassi.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Ponte, si prepara la ricostruzione. La perizia: «Cavi corrosi»

  • Cronaca

    Grossi quantitativi di droga e armi, arrestato allenatore di calcio

  • Cronaca

    «Cè una bomba di gas letale», scatta l'allarme bomba in tribunale

  • Incidenti stradali

    Investita da uno scooter a Oregina, 15enne in ospedale

I più letti della settimana

  • Si cappotta in auto, grave una donna

  • Ventuno euro per fare da San Martino a Quarto in taxi, indaga la polizia

  • Panico in centro, minaccia di gettarsi da ponte Monumentale

  • Grossi quantitativi di droga e armi, arrestato allenatore di calcio

  • Ruba, scappa e torna indietro per farsi ridare il cellulare: arrestata

  • Rapina in un negozio di via Sestri, arrestati due giovani

Torna su
GenovaToday è in caricamento