Crollo ponte Morandi, slitta ancora la consegna della super perizia

Il documento avrebbe dovuto essere pronto entro dicembre dello scorso anno, ma dopo una prima proroga fino a marzo, ora i periti del gip Anna Maria Nutini ne hanno chiesta un'altra

La domanda che si sente rivolgere più spesso di questi tempi il sindaco e commissario per la ricostruzione Marco Bucci è quando verrà inugurato il nuovo ponte. Anche oggi, in occasione degli stati generali di Liguria Popolare a Imperia, Bucci è stato interrogato in proposito.

«L'inaugurazione del ponte sul Polcevera sarà in primavera», ha risposto il Primo cittadino genovese. E all'incalzare delle domande dei giornalisti, che chiedevano una data precisa, Bucci ha aggiunto laconico che «la primavera finisce il 21 giugno».

Per quanto riguarda l'inchiesta sulle cause del crollo di ponte Morandi, nello stesso mese di giugno dovrebbe avvenire la consegna della super perizia sulle cause del cedimento. Il documento avrebbe dovuto essere pronto entro dicembre dello scorso anno, ma dopo una prima proroga fino a marzo, ora i periti del gip Anna Maria Nutini ne hanno chiesta un'altra, sempre di tre mesi. Tempi stretti dunque per la procura visto che ad agosto scadrà il limite massimo di tempo per le indagini preliminari e da lì in poi non potranno più essere acquisiti ulteriori elementi di prova.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Olga, dall'Uzbekistan a Genova per aprire la prima "sfuseria" dei vicoli

  • Nuovo ponte: ecco come verrà sollevata la maxi campata

  • Tragedia in via Piacenza: uccide la moglie e si getta dal balcone

  • Scantinato strapieno di piante di marijuana, la polizia cerca padre e figlio

  • Nuovo ponte: maxi trave è troppo lunga, il varo slitta per "limarla"

  • Evasore totale affitta villa extra-lusso su Airbnb, scatta il sequestro

Torna su
GenovaToday è in caricamento