Sampierdarena: sulla carta d’identità un nome, sulla patente un altro

Fermato in compagnia di altre quattro persone in via Cantore ha presentato una carta d'identità su cui era scritto un nome. Una volta in questura ha estratto una patente di guida su cui erano riportate altre generalità

Genova - Nel corso dell'attività di pattugliamento una volante della polizia ha identificato 5 persone, notate in via Cantore a Sampierdarena vicino a un'autovettura con lo sportello aperto.

 

Durante il controllo uno dei cinque, un 30enne, ha mostrato come documento la carta d'identità del suo Paese e, risultando privo di permesso di soggiorno, è stato accompagnato in questura per una più certa identificazione.

Qui ha mostrato un secondo documento, una patente di guida italiana dove, con la sua foto, erano riportate delle generalità diverse. È stato pertanto denunciato per il reato di falsità ideologica commessa dal privato in atto pubblico e i due documenti sono stati sequestrati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia in centro storico, bimba di tre anni muore cadendo dalla finestra

  • Precipita da un viadotto sull'A26 per fare pipì, gravissimo in ospedale

  • Intossicazione da monossido, morte madre e figlia

  • Orche in porto, i timori di un gruppo di esperti: «Il piccolo sta morendo»

  • È morto Carlo Biondi, figlio di Alfredo

  • Orche "superstar", nuovo avvistamento in porto: «Spettacolo mozzafiato»

Torna su
GenovaToday è in caricamento