Case popolari, blitz anti-abusivi in Valpolcevera

Due giorni di controlli a San Quirico e a Pontedecimo. Il bilancio è di 40 appartamenti passati al setaccio e 15 persone segnalate

Maxi operazione anti occupazione abusiva in Valpolcevera, tra San Quirico e Pontedecimo, teatro, gli scorsi 14 e 15 giugno, di una serie di controlli da parte degli agenti del nucleo Vivibilità e del Reparto ambiente della Polizia Locale.

L'operazione si è concentrata in via Lungo Polcevera, ed è stata svolta da due squadre di quattro operatori ciascuna anche alla luce dei numerosi appartamenti di proprietà del Comune da controllare: gli agenti sono entrati in 40 alloggi ai civici 2, 4, 6, 14 e 16 di via Lungo Polcevera e al 48 di via San Quirico.

L'attività svolta ha portato alla segnalazione all'autorità giudiziaria di quindici persone, all’identificazione di vari altri soggetti, alcuni irregolari sul territorio, e alla completa mappatura delle condizioni degli alloggi di proprietà comunale esistenti in via Lungo Polcevera. L’operazione si inserisce nel più ampio progetto di lotta alle occupazioni abusive di alloggi di proprietà del Comune nelle zone in cui il fenomeno è maggiormente diffuso, da via Malfante, sulle alture di San Fruttuoso, passando per via Maritano fino a via San Quirico e Argine Polcevera. Le squadre hanno verificato anche eventuali allacci abusivi alle reti elettriche o idriche, staccando eventuali utenze. 

Dall’inizio dell’attività a oggi sono state identificate e denunciate oltre 50 persone:  «Queste operazioni dimostrano la bontà delle nostre scelte - ha commentato l’assessore comunale alla Legalità, Stefano Garassino - Il nuovo nucleo Vivibilità è già una realtà nel contrasto all'abusivismo a tutti i livelli, e uno strumento con il quale questa amministrazione intende dare un forte segnale».

Potrebbe interessarti

  • Mangiare sul mare: secondo Forbes in Liguria due ristoranti tra i più belli d'Italia

  • La curiosa storia della scalinata "delle Caravelle"

  • Fabrizio De André: «Da dove viene la nostalgia che tutti noi abbiamo di Genova?»

  • Cos'hanno in comune il Matitone e il grattacielo più alto del mondo?

I più letti della settimana

  • Lanciano monetine al concerto di Salmo, il rapper: «Ci stiamo divertendo, chi è che ha pagato il biglietto per disturbare?»

  • Schianto in moto in Francia, muore centauro genovese

  • Mangiare sul mare: secondo Forbes in Liguria due ristoranti tra i più belli d'Italia

  • Sequestrati i Bagni Liggia: il titolare promette battaglia

  • Sabato l'addio al giovane 'fighter' morto in A7

  • La curiosa storia della scalinata "delle Caravelle"

Torna su
GenovaToday è in caricamento