Aveva armi e ordigni artigianali: arrestato pregiudicato per reati di mafia

Le bombe, a causa della pericolosità e dell'instabilità dell'esplosivo utilizzato per fabbricarle, sono state fatte brillare all'interno dell'ex Cava di Camaldoli

Immagine d'archivio

Una pistola detenuta illegalmente, relative munizioni, e pure due ordigni artigianali: questo è quanto hanno trovato gli uomini della Polizia di Stato di Genova nelle proprietà di un 70enne di origini calabresi, con precedenti per associazione a delinquere di stampo mafioso e finalizzata al traffico di stupefacenti.

Gli agenti stavano lavorando su un'indagine coordinata dalla Procura della Repubblica, relativa all'incendio di un'auto nell'ottobre 2019 in via Molassana: hanno perquisito la casa del 70enne a Pieve Ligure trovando la pistola Beretta calibro 6.35, mentre hanno trovato gli ordigni in un altro locale in sua disponibilità in Val Bisagno.

Gli ordigni, a causa della pericolosità e dell'instabilità dell'esplosivo utilizzato per fabbricarli, sono stati fatti brillare dagli artificieri della Polizia di Stato all'interno dell'ex Cava di Camaldoli.

L'uomo è stato arrestato e portato nel carcere di Marassi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gli investigatori della Squadra Mobile ora indagano per capire da dove provenissero arma ed esplosivi. Rimangono da chiarire anche i possibili obiettivi contro cui avrebbero dovuto essere usati gli ordigni, e in questo potrebbero tornare utili le informazioni contenute nelle agende dell'arrestato trovate nella propria auto. Nei taccuini, infatti, sono stati segnati numerosissimi nomi, sigle e importi che gli investigatori, in queste ore, stanno cercando di decifrare per delineare l’attività criminale dell’arrestato ed eventuali suoi complici.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Passano la notte insieme in albergo, al mattino sul conto di lei mancano 750 euro

  • Schianto in moto a Nervi, muore ragazza di 18 anni

  • Meteo: la perturbazione cambia traiettoria, modificati gli orari dell'allerta

  • A settembre su Sky la serie con Paola Cortellesi, ambientata a Genova

  • Sestri Levante: massacrato dal branco per un telefono cellulare

  • Ritrovato dopo otto anni un giovane scomparso da Roma

Torna su
GenovaToday è in caricamento