Pipì dei cani, in arrivo l'obbligo della bottiglietta d'acqua

Sta per essere approvata l'ordinanza, già in vigore a Savona, che punisce con multe fino a 100 euro i trasgressori. La delibera proposta dal consigliere comunale Enrico Pignone prevede più responsabilità per il cittadino e un rinnovato impegno di Amiu

La pipì di Fido costerà molto cara al padrone che non si doterà di bottiglietta d'acqua ad ogni uscita. Dopo Savona, anche a Genova è in via di approvazione l'ordinanza comunale che prevede sanzioni salate per chi sarà trovato a passeggiare con il proprio cane senza acqua per diluire la pipì. La proposta di delibera è stata presentata dal consigliere comunale della Lista Crivello Enrico Pignone ed è divisa in tre parti. 

«Negli ultimi dieci anni la quantità di cani in città è quasi decuplicata - spiega Enrico Pignone - da un parte quindi si richiede una maggiore responsabilità da parte del cittadino, dall'altra si chiede ad Amiu di definire le aree critiche dove pulire con acqua per un adeguamento del servizio rispetto al cambiamento della nostra società». 

Le parti della delibera

Il primo punto della delibera proposta dall'ex consigliere delegato all'Ambiente della Città Metropolitana riguarda le responsabilità del cittadino: "Il proprietario di cani è obbligato a rimuovere le deiezioni solide e a pulire lo spazio lordao dalle urine con acqua al fine di eliminare le tracce visibili e di impedire odori sgradevoli". Nel secondo e terzo punto invece, viene invece chiesta collaborazione al Comune per  "individuare, in accordo con i Municipi, le aree più critiche che necessitano di quotidiani interventi di lavaggio con acqua" e di "elaborare un report semestrale sulla situazione degli animali di affezione presenti sul territorio comunale, compresi quelli ospitati in canili e gattili".

La deliberà sarà discussa in commissione nelle prossime settimane e con tutta probabilità approvata dal consiglio comunale: «È una proposta che noi valutiamo positivamente perché apre una discussione su un tema che negli ultimi anni è risultato critico - commenta l'assessore Matteo Campora - ci sono state parecchie lamentele da parte dei cittadini, come assessorato siamo alla ricerca di strumenti per ovviare al problema delle deiezioni canine e anche all'impatto della presenza dei cani sul territorio trovando delle forme che possano garantire meglio l'igiene e la pulizia delle strade».

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (5)

  • Giusta la bottiglietta e giusto l ammontare della multa. Basta merda per strada, che schifo

  • Io da padrone di cane sono d’accordo sul far si che le deiezioni del mio cane non creino problemi di alcun genere al resto della cittadinanza ma trovo spropositato l’importo delle contravvenzioni (già applicate con estremo rigore in altre città limitrofe) quando la strada è un Far West e motociclisti, automobilisti ecc mettono a rischio quotidianamente e con la colpevole connivenza dei vigili l’icolumità di chi la frequenta..... alla faccia di qualche odore di pipì che si, forse quello è un serio problema.... volevo incordare che poche ore fa un genovese è morto perché la strada impercorribile causa le macchine posteggiate alla cavolo...... e stiamo a parlare di pipì?....... ma fate il piacere!!!!!!

  • D’accordissimo anche io, non c è nessun problema.. anche io ho il cane e sono pienamente d accordo..però viste le condizioni dei nostri marciapiedi perche i padroni non raccolgono nemmeno la cacca, lo vedo un po’ un controsenso buttare l acqua sulla pipì

  • Caro Enrico Pignone.... io, amante dei cani, sono anche d'accordo sull'uso della bottiglietta...anzi non dovevano essere le istituzioni a imporre questa regola ma il senso civico .. maaaa ...a tutti quegli anziani schifosi che sputano x terra...incuranti dello schifo che provocano??? il cane deve fare pipì ... è un bisogno primario.... i vecchi (e non) che sputano ...quello non è un bisogno primario...a cui si dovrebbe ovviare con un semplice fazzoletto... il cane nn può farne a meno...e il proprietario è giusto che pulisca...il vecchio nn solo potrebbe farne a meno...non deve pulire x un'azione incivile... parliamone...

    • Corretto! Non solo gli sputi ma tutta la sporcizia che noi tutti apparte le persone a bene buttano per strada!

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Scontri per il comizio di CasaPound, infuria la polemica. Bucci: «Strumentalizzazioni»

  • Cronaca

    Code ai varchi portuali e incidenti, ripercussioni anche sulle autostrade

  • Cronaca

    Ingerisce 87 ovuli di eroina, corriere della droga tradito dal nervosismo

  • life

    Fridays for Future, corteo per le vie del centro

I più letti della settimana

  • Costa Crociere assume, 300 posti disponibili a bordo: come partecipare alle selezioni

  • Genoa: incubo retrocessione, tutti i calcoli per la salvezza

  • «Eroe, ci mancherai»: domani i funerali di Andrea. A Marassi serrande abbassate

  • Forte odore di marijuana nelle scale del palazzo, i carabinieri bussano alla porta

  • Incidente a Genova Est, cinque feriti

  • Serie A ultima giornata: cambiano gli orari di Fiorentina-Genoa e Samp-Juve

Torna su
GenovaToday è in caricamento