Piano straordinario di derattizzazione nel centro storico ma non solo

Oltre al centro storico, gli interventi riguardano Boccadasse, Sestri Ponente, San Teodoro e piazzale Adriatico

Su iniziativa del dell'assessorato all'Ambiente del Comune di Genova, sta per prendere il via un piano straordinario di derattizzazione attraverso l'utilizzo di esche e con azioni mirate a contenere sensibilmente il numero di topi presenti in alcune zone della città.

La Direzione Ambiente Ufficio Animali, anche in base alle segnalazione di Municipi e cittadini, ha disegnato una mappa suddiviso la città in 32 macro zone, in base alle caratteristiche dell'abitato e alle criticità presenti. Oltre a un forte aumento delle esche, che passano a novemila circa con un incremento rispetto all'anno scorso di quasi il 30 per cento, entra in gioco l'aumento della frequenza delle attività di derattizzazione, da trimestrali a bimestrali, sino a mensili a seconda delle esigenze.  

Un'azione mirata che, contestualmente, mette in campo sia una serie di servizi di manutenzione, che vanno dal periodico lavaggio e pulizia dei punti per il conferimento dei rifiuti, dei cassonetti e degli eco-punti, sia un maggior controllo della Polizia locale nei confronti dei privati che non rispettano i vigenti regolamenti in materia di derattizzazione trimestrale, interventi edilizi e rottura suolo.

Le principali aree dove sono previsti gli interventi di derattizzazione

- Centro Storico. Nelle aree di seguito indicate la frequenza di derattizzazione sarà ulteriormente incrementata, con monitoraggio a cadenza mensile, ove necessario: via San Donato, via San Bernardo e zone limitrofe, piazza Caricamento e via Turati.
- Sampierdarena: aree comprese tra via Cantore, via Sampierdarena, piazza Montano e via Scaniglia.
- Sestri: tra via Paglia, via Andrea Costa, via d'Andrade e via Sestri.
- Piazzale Pestarino, via Bologna e via Faenza.
- Boccadasse.
- Salita della Misericordia.
- Piazzale Adriatico.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La curiosità: perché a Genova ci sono tante finestre dipinte sui palazzi?

  • La curiosità: perché a Genova i numeri civici sono di due colori diversi?

  • Le migliori sagre dell'autunno 2019 a Genova e provincia: dove e quando

  • Allerta meteo, chiusura anticipata: le previsioni per i prossimi giorni

  • Piante di marijuana alte due metri, quarantenne nei guai

  • Incidente in porto, tre operai feriti

Torna su
GenovaToday è in caricamento