Pescatori sul piede di guerra, presidio sotto la Regione

Sciopero nazionale della filiera ittica per l'inasprimento delle sanzioni stabilite a livello europeo: alle 11 incontro con l'assessore alla Pesca, Stefano Mai

Niente pesce fresco sui banchi delle pescherie oggi per uno sciopero che coinvolge l’intera filiera ittica a livello nazionale: i pescatori incrociano le braccia per tutta la giornata per protestare contro l’inasprimento delle sanzioni stabilito dalle modifiche alle leggi comunitarie, che riguardano sia le catture accidentali sia le reti da pesca, sia l’obbligo di tenere un registro di cattura costantemente aggiornato pena la revoca del permesso.

Lo sciopero è stato proclamato dall’Associazione Marinerie d’Italia e d’Europa, e anche in Liguria ha riscosso numerose adesioni: i pescatori si sono dati appuntamento alle 11 in piazza De Ferrari, davanti alla sede della Regione, per un presidio di protesta che precede un incontro con l’assessore regionale alla Pesca, Stefano Mai, cui prendono parte armatori e comandanti di pescherecci.

«La Regione Liguria è a fianco dei pescatori nella battaglia contro le sanzioni previste dall’applicazione di alcuni regolamenti comunitari - ha fatto sapere Mai in una nota - Riteniamo che le sanzioni imposte dall’Unione Europa, e che il governo vorrebbe recepire, siano assolutamente sproporzionate rispetto alla presunta gravità delle violazioni eventualmente commesse dai pescatori professionali sulla detenzione a bordo di pescato sotto taglia: multe che possono arrivare a 15mila euro per qualche chilo di pescato ‘fuori norma’ e che potrebbero significare la fine dell’attività di decine di imprese del nostro territorio e lo smantellamento di una flotta che rappresenta un settore importante della nostra economia e dell’indotto collegato, quindi commercio all’ingrosso, al dettaglio e ristorazione oltre che un patrimonio strategico delle nostre tradizioni locali».

Il prossimo incontro è convocato il 28 marzo a Roma.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Incidenti stradali

      Incidente sull'A7, coda fra Genova e Busalla

    • Cronaca

      Partita a carte fra migranti finisce in rissa, due arresti in fiera

    • Politica

      La Lega fa marcia indietro, annullato il convegno al Cap

    • Cronaca

      Litiga con la madre e arriva la polizia: pusher arrestato

    I più letti della settimana

    • Morte del piccolo Giuseppe: organi espiantati. Aperta un'inchiesta

    • Incidente in autostrada, muore lo "Squalo", capo della tifoseria genoana

    • Via XX Settembre, chiude Ishué: ecco le ipotesi per l'ex cinema Orfeo

    • Temperature in calo, da Tursi l'ordinanza per accendere il riscaldamento

    • Casella, rogo in un palazzo: genitori e bambino si gettano dalla finestra

    • Palazzo in fiamme a Casella, morte cerebrale per il piccolo Giuseppe

    Torna su
    GenovaToday è in caricamento