Multe fuori dall'Ansaldo, Garassino: «Chiariremo la situazione»

Dopo la chiusura di via Lorenzi, in seguito al crollo del ponte Morandi, i lavoratori hanno iniziato a posteggiare in corso Perrone con due ruote sul marciapiede. La soluzione non è piaciuta alla polizia locale che ha sanzionato circa 80 veicoli

Raffica di multe alle auto dei dipendenti di Ansaldo e vicine ditte posteggiate in corso Perrone con due ruote sul marciapiede. È stata l'amara sorpresa per circa un'ottantina di lavoratori che si sono trovati sul parabrezza una sanzione da sessanta euro. «Non è stata un'iniziativa del Comando, nè del distretto territoriale, sono stato informato a cose fatte, ma va detto che si tratta di sanzioni legittime da un punto di vista formale», è il commento del Comandante della polizia Locale Gianluca Giurato. 

Prima del crollo di ponte Morandi i dipendenti posteggiavano nella vicina via Lorenzi, ora interdetta al transito. Con l'apertura di corso Perrone, che ha liberato in parte la Valpolcevera dalla morsa del traffico, chi entra al lavoro all'Ansaldo ha trovato questa soluzione, non gradita però alla Municipale. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Oggi incontrerò il comandante Giurato per chiarire la situazione e verificare per quale motivo l’agente che ha elevato le sanzioni si trovasse in quella zona e non in quella che gli era destinata, valutando eventualmente un provvedimento disciplinare», ha detto a Genova Today l'assessore alla sicurezza Garassino. «Detto questo, è importante ricordare che le auto non possono parcheggiare sul marciapiede mettendo a rischio l’incolumità dei pedoni: la tolleranza c’è, a patto che non rappresenti un rischio».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marijuana per tutti i gusti, giovane in manette a Sestri

  • Autostrade, scatta la gratuità del pedaggio su alcune tratte

  • Doppio tampone negativo, torna in Rsa e contagia 29 persone

  • Coronavirus, l’infettivologo Bassetti: «Primo tempo sta per finire, prepariamoci al secondo»

  • Tragedia sul lungomare di Arenzano, malore fatale mentre fa jogging

  • Bimba rimane chiusa in auto. Genitori: «È nuova, non sappiamo aprirla»

Torna su
GenovaToday è in caricamento