Pegli: spaccia cocaina in un parcheggio, sull’auto (rubata) anche un coltello

L'uomo, 52 anni, è stato notato in un posteggio di via Ronchi in piena notte e controllato. Con sé aveva circa 8 grammi di droga già suddivisa in dosi

Un uomo di 52 anni è stato arrestato dalla polizia dopo essere stato sorpreso con oltre 10 dosi di cocaina pronte per essere vendute, di cui ha inutilmente tentato di disfarsi

Se ne stava in piena notte in un parcheggio di via Ronchi, a Pegli, a bordo di un’auto in compagnia di altre tre persone, in mano un astuccio di cui ha provato a liberarsi alla vista della polizia e che è risultato contenere oltre 10 dosi di cocaina.

L’uomo, un 52enne già noto alle forze dell’ordine proprio per precedenti di spaccio, è stato notato a causa della luce di cortesia rimasta accesa nell’abitacolo: una volante della questura l’ha vista e ha deciso di avvicinarsi per un controllo, cui il 52enne ha reagito gettando ciò che aveva in mano - un piccolo astuccio nero - tra le altre auto parcheggiate. Gli agenti lo hanno però ritrovato immediatamente, e aprendolo hanno scoperto la droga, 13 dosi, per un totale di circa 8 grammi di cocaina.

A bordo dell’auto, risultata rubata e con targhe sostituite, l’uomo aveva anche un coltello a serramanico: per lui è scattato l’arresto con l’accusa di spaccio, e la direttissima in mattinata, e anche la denuncia per riciclaggio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico schianto in via Siffredi, muore 27enne

  • Tragico malore sul bus, muore 38enne

  • Scalinata Borghese restituita alla città: ecco com'è diventata

  • Schianto in via Siffredi, il giallo sulla morte di Burim

  • Addio a Giovanni Filocamo, è morto il "matematico curioso"

  • Le "meraviglie" di Alberto Angela, cosa si è visto

Torna su
GenovaToday è in caricamento