Parco di Portofino, scoperta discarica abusiva: all'interno rifiuti pericolosi

I carabinieri Forestali hanno sequestrato una grande quantità di rifiuti stoccati in un'area di circa 80 metri quadri

Una discarica abusiva nascosta nel verde del parco naturale regionale di Portofino, gioiello del comprensorio ligure. 

L’hanno scoperta i carabinieri Forestali di Rapallo, che nei giorni scorsi hanno messo i sigilli e sequestrato un’area di circa 80 metri quadrati piena di rifiuti classificati come pericolosi.

I rifiuti erano contenuti per la maggior parte in grossi sacchi, e si presume provengano da lavorazioni edilizie. Sono in corso indagini per accertare le responsabilità e risalire ai responsabili, che nell’area hanno abbandonato anche oggetti elettrici.

Potrebbe interessarti

  • Cos'hanno in comune il Matitone e il grattacielo più alto del mondo?

  • Cannelli di zolfo: un antico rimedio naturale "made in Liguria" contro il torcicollo

  • I genovesi sono davvero tirchi? Tre barzellette per scherzare su questa "leggenda metropolitana"

  • Dialetto curioso: cos'è la "ca do diao"? E la "ca da pèsta"?

I più letti della settimana

  • Tragedia a Sampierdarena, 19enne muore cadendo nella tromba delle scale

  • Cade dalla finestra e precipita su nonna e nipote: tragedia a Castelletto

  • Schianto in A7: muore 19enne, gravissimi due amici

  • In Lungomare Canepa apre "Belin", il bar "autogrill" tutto genovese

  • Tragedia sul Monte Bianco: muore vigile del fuoco genovese, gravissimo collega

  • Spaccia in centro storico, Cassazione annulla arresto: «Vicoli hanno aiutato la polizia»

Torna su
GenovaToday è in caricamento