Parchi, il vento fa strage di alberi: disastro a Villa Pallavicini

Il maltempo dei giorni scorsi non ha risparmiato nemmeno un albero di sughero di 170 anni; da ponente a levante si contano i danni provocati dal vento nelle diverse oasi naturalistiche

«Si è stroncato alla base ed è in terra come un vecchio, grande, enorme cadavere». Non crede ai suoi occhi la direttrice di Villa Pallavicini, Silvana Ghighino, di fronte alla sughera secolare spezzata dalla furia dei venti dei giorni scorsi.

L'albero viveva da 170 anni nella terra di fronte al lago Vecchio ed era uno dei fiori all'occhiello di Villa Pallavicini, nominata nel 2017 Parco più bello d'Italia.  

Il maltempo ha colptio anche diversi pini centenari, un cipresso dell'impianto originale di Canzio alla Rimembranza e ha distrutto un tratto delle sponde del Laghetto, dove antichi rami di grandi alberi sono stati stroncati dal vento. Tanti i danni da costrngere la direzione ad anticipare la chiusura invernale a ieri, mercoledì 31 ottobre.

Non va meglio ai Parchi di Nervi, flagellati dal vento e nemmeno a villa Duchessa di Galliera dove la bufera dei giorni scorsi ha colpito duramnete il Giardino all'italiana che ha perso quattro cipressi storici.  La conta dei danni all'interno dei 32 ettari di Parco Storico è ancora da calcolare ma già si pensa a raccolte di solidarietà per ripristinare i danni.

Si informa che a Villa Pallavicini resta programmata la visita esoterica diurna del  25 novembre, così come l'appuntamento di venerdì 16 novembre per la serata del pensiero nella casa delle tortore; per entrambe è obbligatoria la prenotazione.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Meteo, in arrivo vento di burrasca e calo delle temperature

  • Cronaca

    Acqua: riparazione tubazione corso Europa, possibili disagi da Sturla a Sori

  • Economia

    Il Comune assume: oltre 700 nuovi posti entro il 2021

  • Cronaca

    Circo alla Foce, primo weekend di presidio per gli animalisti

I più letti della settimana

  • Mortale in via Bobbio, un video incastra l'automobilista che ammette: «Sono passato col rosso»

  • Grossi quantitativi di droga e armi, arrestato allenatore di calcio

  • Panico in centro, minaccia di gettarsi da ponte Monumentale

  • Ventuno euro per fare da San Martino a Quarto in taxi, indaga la polizia

  • Nascondeva cocaina in trattoria, arrestato noto ristoratore di Sampierdarena

  • Travolge una moto durante un sorpasso, caccia allo scooterista pirata

Torna su
GenovaToday è in caricamento