Parcheggiatore abusivo al Porto Antico, scatta il 'daspo urbano'

Dopo che il 'collega' è stato allontanato dall'area tramite il primo daspo di questo tipo a Genova, il giovane ha preso il suo posto al Porto Antico e ora è stato raggiunto dal medesimo provvedimento del questore

Il questore di Genova ha emesso ieri il secondo 'daspo urbano' nei confronti di un cittadino romeno di 25 anni. Dopo il primo provvedimento del mese scorso a carico di un altro cittadino romeno di 38 anni, ripetutamente sorpreso a esercitare abusivamente l'attività di parcheggiatore nell'area del Porto Antico nonostante i reiterati ordini di allontanamento della Polizia municipale, questo secondo daspo colpisce il 25enne che, proprio del connazionale, aveva preso il posto, come testimoniano i diversi ordini di allontanamento con cui era stato a sua volta sanzionato.

Tale attività illecita determina un forte allarme sociale nella collettività, poiché esercitata con modalità tali da limitare la libertà dei cittadini che sono costretti ad aderire alle richieste di denaro nel timore di ritorsioni o a ripiegare su aree diverse per la sosta dei propri veicoli.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per impedire il ripetersi di tali condotte e arginarne la pericolosità, il questore ha vietato all'uomo di accedere per 6 mesi ai parcheggi a pagamento all'aperto del Porto Antico, di Porta Siberia e dell'Acquario.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Autostrade, scatta la gratuità del pedaggio su alcune tratte

  • Doppio tampone negativo, torna in Rsa e contagia 29 persone

  • Marijuana per tutti i gusti, giovane in manette a Sestri

  • Bimba rimane chiusa in auto. Genitori: «È nuova, non sappiamo aprirla»

  • Coronavirus, l’infettivologo Bassetti: «Primo tempo sta per finire, prepariamoci al secondo»

  • Trovato senza vita Andrea Calabrese, era scomparso da una settimana

Torna su
GenovaToday è in caricamento